Venerdì 30 Ottobre 2020 | 02:48

NEWS DALLA SEZIONE

contagi covid
Covid, ministra Bellanova in autoisolamento: «App Immuni è stata utile»

Covid, ministra Bellanova in autoisolamento: «App Immuni è stata utile»

 
attentato terroristico
Procura Bari collabora a indagine su attentatore tunisino di Nizza: sarebbe sbarcato da nave Rhapsody

Strage di Nizza, attentatore tunisino giunto su nave Rhapsody: Procura Bari collabora a indagine

 
Serie C
Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

 
Dati nazionali
Covid in Italia, preoccupa crescita curva contagi (quasi 27mila) e decessi (+216): record tamponi (oltre 200mila)

Covid in Italia, preoccupa crescita curva contagi (quasi 27mila) e decessi (+217): record tamponi (oltre 200mila)

 
Tragedia sfiorata
Bari follia in centro, donna ferita con un coltello: fermato presunto aggressore

Bari follia in centro, donna campana ferita col coltello: arrestato l'aggressore 32enne con problemi psichici

 
Trasporti
Puglia, ok a vendita combinata biglietti treni

Puglia, ok a vendita combinata biglietti treni

 
Dossier Immigrazione Idos
Migranti in Puglia, nel 2019 + 1,5%: Bari e Foggia le province con più stranieri

Migranti in Puglia, nel 2019 + 1,5%: Bari e Foggia le province con più stranieri

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 716 nuovi casi e 7 decessi. Record di tamponi, oltre 7mila. Superati i 10mila attualmente positivi

Coronavirus, in Puglia 716 nuovi casi e 7 decessi. Record di tamponi, oltre 7mila. Superati i 10mila attualmente positivi

 
L'ufficialità
Puglia, Emiliano nominato presidente: «Ha vinto le elezioni»

Puglia, Emiliano nominato presidente: «Ha vinto le elezioni»

 
L'intervista
Pentassuglia: «Sul Psr stiamo ripartendo ma rispetteremo la legge»

Pentassuglia: «Sul Psr stiamo ripartendo ma rispetteremo la legge»

 
Dopo gli arresti
Fondi Ue alla mafia foggiana, la Regione sapeva

Fondi Ue alla mafia foggiana, la Regione sapeva

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariattentato terroristico
Procura Bari collabora a indagine su attentatore tunisino di Nizza: sarebbe sbarcato da nave Rhapsody

Strage di Nizza, attentatore tunisino giunto su nave Rhapsody: Procura Bari collabora a indagine

 
Tarantol'agguato
Taranto, spari in strada: gambizzato 30enne con precedenti

Taranto, spari in strada: gambizzato 30enne con precedenti

 
Materala manifestazione
Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

 
Potenzapericolo contagio
Potenza, emergenza Covid: mille tamponi per alunni e personale scuole Alto Bradano

Potenza, emergenza Covid: mille tamponi per alunni e personale scuole Alto Bradano

 
Brindisila ricerca
Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

 
Covid news h 24sanità
Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 

i più letti

Il Bollettino

Puglia, altri 301 casi, oltre la metà nel Barese: tre morti. I contagiati attuali sono 5.233.

Ci sono anche 45 guariti. Un morto tra i malati della Rsa di Alberobello. Altro focolaio nel Foggiano. Al Policlinico rimasti solo 18 posti letto in Intensiva

Puglia, aumentano i posti letto nella terapia intensiva

La situazione da parte delle autorità è considerata sotto controllo in Puglia anche se col passare dei giorni negli ospedali aumentano i ricoveri, a conferma di come il virus stia diventando progressivamente più aggressivo anche se per ora meno letale. Dopo i 350 casi di ieri con un picco di 49 ricoveri in un giorno (portando così a 401 le persone ospedalizzate, un terzo delle quali al Policlinico dove sono esauriti i posti di degenza ordinaria), oggi il bollettino consegna una fotografia da cui emergono 301 positivi - la metà nel barese come ieri - su un totale di 4.633 test confermando insomma la media del 5% di questi ultimi giorni.

I casi sono cosi distribuiti: 154 in provincia di Bari, 22 in provincia di Brindisi, 30 in provincia BAT, 75 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 13 in provincia di Taranto, 1 attribuito a un residente fuori regione (1 caso di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito).

Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Bari, 1 in provincia di Bat portando così a 635 il numero dei morti dall'inizio dell'emergenza.

I pazienti attualmente ricoverati sono 413: di questi 36 sono in terapia intensiva. Ma a Bari non ci sono più letti per pazienti Covid (al Policlinico sono solo disponibili 18 posti di Terapia intensiva) quindi i contagiati che devono essere ospedalizzati finiscono nella Bat (a Bisceglie è tutto esaurito) o a Taranto. La Puglia si è avvicinata al 60% dell'occupazione dei posti letto dedicati Covid, ma nei prossimi giorni si prevede di attivarne altri.

NUmeri che mettono in fibrillazione la Regione che potrebbe essere costretta a sospendere l'attività oridnaria negli ospedali come accaduto a marzo. Per quanto riguarda le terapie intensive, i posti in Puglia sono attualmente complessivamente 304, di cui una ottantina dedicati al Covid: il nuovo piano sanitario prevede l'attivazione di altri 276 posti, ma molti di questi non sono ancora pronti.

Sono 5.517 sono i pazienti guariti (45 più di ieri), mentre sono 5.233 i casi attualmente positivi con un incremento netto pari a 253 unità. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 488.758 test.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia sale così a 11.385, così suddivisi: 4782 nella Provincia di Bari; 1060 nella Provincia di Bat; 874 nella Provincia di Brindisi; 2696 nella Provincia di Foggia; 940 nella Provincia di Lecce; 944 nella Provincia di Taranto;
85 attribuiti a residenti fuori regione; 4 provincia di residenza non nota.

In uno dei focolai del Barese, una Rsa di Alberobello la Giovanni XXIII, passata sotto il controllo della Asl e dove si sono registrati 71 positivi, si registra il decesso di uno degli anziani che era stato ricoverato in ospedale dopo aver contratto il virus. «È un nostro concittadino di 90 anni - ha scritto il sindaco Michele Longo - che nei giorni scorsi era stato trasferito in ospedale per un peggioramento delle condizioni. Alla sua famiglia va il grande e caloroso abbraccio di tutti noi in questo momento di infinita tristezza». Inoltre, oggi un altro anziano è stato ricoverato in ospedale».

Altro focolaio riguarda 25 persone, di cui 16 ospiti e 9 operatori sanitari del PTA - presidio territoriale di assistenza - di Monte Sant'Angelo (Foggia) dove l'Asl di Foggia ha eseguito 71 tamponi, e oggi sono in corso di effettuazione i restanti 20. Gli ospiti risultati positivi sono stati isolati nelle aree già predisposte.

In tutto ciò continua a preoccupare la situazione nelle scuole e nei trasporti, ma soprattutto la movida sta per spingere il Governo a misure più drastiche. I giovani rappresentano uno dei punti deboli poichè continuano a registrarsi ovunque situazioni di assoluto non rispetto di ogni precauzione.

Sabato sera a Bari la Polizia locale ha multato 11 ragazzi, ma altri assembramenti ritenuti preoccupanti sono stati segnalati in altre zone, soprattutto in centro. In via Argiro oltre 30 ragazzi erano ammassati uno sull'altro davanti a un locale chiuso.

EMILIANO AL GOVERNO: ASSUMERE TUTTO PERSONALE NECESSARIO IN SANITA' - «Abbiamo chiesto di poter assumere tutto il personale sanitario necessario senza che ci siano posti limiti di natura finanziaria dal Governo": lo scrive su facebook il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, al termine della riunione tra le Regioni e governo sull'emergenza Covid.

"Abbiamo voluto fornire al Governo - dice - tutti gli elementi utili per le prossime decisioni che dovrà prendere. Parliamo di temi che hanno una dimensione nazionale, per i quali è necessario avere un orientamento unitario: trasporto pubblico locale e come decongestionarlo, scuola, smart working, attività di bar e ristorazione, movida, controlli per evitare assembramenti, potenziamento attività di tamponi e screening».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie