Domenica 12 Luglio 2020 | 09:11

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio serie A
Vigilia Cagliari-Lecce, Zenga: «È una squadra che ha sempre dato del filo da torcere a tutti»

Vigilia Cagliari-Lecce, Zenga: «Una squadra che dà filo da torcere a tutti»

 
Verso il voto
Regionali 2020, ministra Bellanova: «No a programma insieme il Pd» Boschi: «Scalfarotto tra i più rappresentativi»

Regionali 2020, Bellanova: «No a programma col Pd» Boschi: «Scalfarotto tra i più rappresentativi»

 
Bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, in calo nuovi casi (+188) e deceduti (+7). 14 regioni con terapie intensive covid-free

Coronavirus in Italia, in calo nuovi casi (+188) e deceduti (+7). 14 regioni con terapie intensive covid-free

 
Verso il voto
Regionali 2020, ministra Catalfo: «M5s, nessuna trattativa in corso. Si corre da soli»

Regionali 2020, ministra Catalfo: «M5s, nessuna trattativa in corso. Si corre da soli»

 
calcio
Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

 
«Regioni sicure»
Fase 3, protocollo sicurezza post Covid: l'idea da Latiano per un vademecum

Fase 2, protocollo sicurezza post Covid: il manuale delle Università pugliesi

 
Calcio
Lecce con due sardi nel motore e il forte Cagliari all'orizzonte

Lecce con due sardi nel motore e il forte Cagliari all'orizzonte

 
Vino
Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

 
Calcio serie A
Lecce, «Prova di maturità contro il Cagliari»: Liverani sprona i suoi

Lecce, «Prova di maturità contro il Cagliari»: Liverani sprona i suoi

 
Il caso
Taranto, gambizza un pregiudicato in strada: fermato 42enne

Taranto, gambizza un pregiudicato in strada: fermato 42enne

 
Le dichiarazioni
Regionali 2020, Emiliano: «Lopalco candidato? I pugliesi dicano la loro» «Con M5s dialogo aperto»

Regionali 2020, Emiliano: «Lopalco candidato? I pugliesi dicano la loro» «Con M5s dialogo aperto»

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI controlli
Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

 
BatMusica
Piero Pelù torna in Puglia per Battiti Live: immortalato ai piedi di Castel Del Monte

Piero Pelù torna in Puglia per Battiti Live: immortalato ai piedi di Castel Del Monte

 
GdM.TVL'intervista
Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

 
TarantoVino
Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

 
FoggiaFurto e riciclaggio
Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

 
PotenzaIstruzione
Basilicata, Medicina: manca solo la firma, dal 2021 qui 60 matricole

Basilicata, Medicina: manca solo la firma, dal 2021 qui 60 matricole

 
BrindisiCriminalità
Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

 
MateraIl ritrovamento
Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

 

i più letti

Dopo gli articoli della Gazzetta

Bari, la Procura indaga sul caso mascherine all'Asl: pagate ma non consegnate (salvo rialzo prezzi)

Aperta una inchiesta dopo la nostra denuncia sulla fornitura della 3 M. Allarme tamponi al Policlinico

Coronavirus a Bari, la denuncia dei medici: «Noi senza mascherine». Dormitori per senza tetto aperti h24

BARI - L’emergenza che riguarda le mascherine potrebbe (forse) risolversi in giornata, con l’arrivo dei rifornimenti della Protezione civile nazionale che erano previsti nel corso della notte. E la Procura di Bari ha acquisito gli articoli della «Gazzetta» a proposito dell’appalto con la 3M Italia e delle triangolazioni che hanno comportato un incremento del prezzo. Ma intanto scatta l’emergenza per i tamponi che cominciano a scarseggiare.

Il Policlinico di Bari ha infatti registrato difficoltà nel reperire i «bastoncini» necessari all’effettuazione del test per il coronavirus. E nonostante un ordine effettuato per tempo, ha dovuto constatare la mancata consegna di un lotto di 1.000 tamponi a quanto pare perché il fornitore lamentava difficoltà per la spedizione. La direttrice della farmacia ospedaliera ha dovuto chiamare i carabinieri, che hanno a loro volta contattato la ditta e sbloccato la merce.

Dall’inizio dell’emergenza la Puglia ha effettuato 5.617 test (il dato è della Protezione civile), ma ovviamente i tamponi non servono soltanto per la ricerca del coronavirus. Il fabbisogno dei «consumabili» è destinato a crescere, in parallelo con quanto sta avvenendo nel resto d’Italia: oggi siamo a circa 800 e tra breve verrà superata quota mille esami al giorno. Servirà quindi una fornitura sostenuta di kit per eseguire l’esame di laboratorio, l’unico al momento considerato affidabile dalla comunità scientifica. «Cerchiamo di elilminare zone d’ombra di chi vuole fare sciacallaggio - ha detto ieri il direttore del dipartimento di Igiene del Policlinico, il professor Michele Quarto -. Basta con i test sierologici. E se qualcuno fa gioco sporco, quel qualcuno deve essere individuato. Non è possibile che non si riescano a ottenere i tamponi perché qualcuno ne aveva fatto scorta. Oggi c’è una emergenza e il sistema pubblico deve essere una priorità».

Un ragionamento che si incrocia con quello che riguarda le mascherine. Venerdì la «Gazzetta» ha raccontato quanto sta accadendo alla Asl di Bari, che nel 2019 ha stipulato un contratto di fornitura con la 3M Italia in cui sono previste - tra l’altro - circa 27mila mascherine di tipo ffp2 a 1,1 euro l’una. Tuttavia l’azienda ha consegnato solo una piccola parte della merce e soltanto venerdì, il giorno di pubblicazione dell’articolo, ha fatto arrivare alla Asl altre 880 mascherine: la multinazionale ha spiegato che esistono gravi difficoltà di produzione a livello internazionale, e che in Italia la priorità finora è stata soddisfare la Protezione civile. Tuttavia la Asl di Bari, incaricata dalla Regione di reperire 5 milioni di mascherine per le esigenze di tutto il sistema, ha ricevuto numerose offerte da parte di intermediari a prezzi unitari che vanno dai 6 ai 10 euro per la stessa mascherina ffp2 della 3M che la Asl dovrebbe pagare a poco più di un euro. Ed è per questo il procuratore aggiunto Roberto Rossi ha acquisito gli articoli della «Gazzetta»: l’obiettivo della Procura di Bari è verificare che la gestione della fornitura non abbia violato le norme penali che impediscono di aumentare i prezzi in una situazione di tensione del mercato.

Ieri in Regione c’è stata una riunione in videoconferenza sul tema dei tamponi, con il capo dipartimento Vito Montanaro, l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco e i direttori generali. Sono state ribadite le modalità operative per l’effettuazione dei test, in base alla circolare ministeriale emanate proprio ieri sera: deve esserci presenza di sintomi ed evidenza del contatto stretto o del contatto occasionale con un malato, salvo che nei casi riguardanti gli ambienti ospedalieri. Al momento non ci sarà, dunque, lo screening di massa pure auspicato da alcune Regioni, a meno che sul punto non si esprima il governo con una indicazione di senso contrario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie