Martedì 07 Aprile 2020 | 06:21

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità, Governo rinuncia a contenzioso con Regione su legge riordino sanitario: «Problema superato»

Sanità, Governo rinuncia a contenzioso con Regione su legge riordino sanitario: «Problema superato»

 
L'ordinanza
Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

 
Solidarietà
Fondazione Enel dona 1,5 milioni per ospedali della Puglia. Il grazie di Emiliano

Fondazione Enel dona 1,5 milioni per ospedali della Puglia. Il grazie di Emiliano

 
Da mercoledì
Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

 
Solidarietà
Coronavirus, pastificio Divella dona 30 ventilatori a ospedali Covid Puglia

Coronavirus, pastificio Divella dona 30 ventilatori a ospedali Covid Puglia

 
I dati
Coronavirus Italia, in calo morti e ricoveri, aumentano i guariti. In lieve salita i contagi (circa 3 mila) ma trend rallenta

Coronavirus Italia, trend ancora in calo: diminuiscono i contagiati (+1.941), 636 i morti

 
La decisione
Popolare Bari, il Riesame: Jacobini registi degli affari illeciti

Popolare Bari, il Riesame: Jacobini registi degli affari illeciti. Difesa: nessuna motivazione sui gravi indizi

 
La solidarietà
Emergenza Covid 19, l'US Lecce dona 3 ventilatori polmonari al «Vito Fazzi»

Emergenza Covid 19, l'US Lecce dona 3 ventilatori polmonari al «Vito Fazzi»

 
I dati della Regione
Coronavirus, già i ricoveri, su i guariti. Nuovi 127 contagi, ma su 2mila tamponi. Altri 13 morti

Coronavirus, sempre meno ricoveri, su i guariti. Nuovi 127 contagi, ma su 2mila tamponi. Altri 13 morti (6 nel Barese)

 
Innovazione
Puglia, pronta sperimentazione per procreazione assistita: arriva la telemedicina

Puglia, pronta sperimentazione per procreazione assistita: arriva la telemedicina

 
Coronavirus
Decaro frena su obbligo mascherine: «Non credo dipenda da un sindaco, spetta allo Stato»

Decaro frena su obbligo mascherine: «Non credo dipenda da un sindaco, spetta allo Stato»

 

Il Biancorosso

Storia biancorossa
Il magico aprile del Bari di Klas

Il magico aprile del Bari di Klas

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'ordinanza
Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

 
BrindisiSolidarietà
Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

 
PotenzaL'emergenza
Potenza, muore 77enne al San Carlo per Covid: fu il primo potentino ricoverato

Potenza, muore 77enne al San Carlo per Covid: fu il primo potentino ricoverato

 
TarantoDa mercoledì
Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

 
LecceIl virus
Coronavirus, salgono a 9 gli anziani morti in Rsa in Salento

Coronavirus, salgono a 9 gli anziani morti in Rsa di Soleto in Salento

 
FoggiaI controlli
Carapelle, taglio e piega in casa delle clienti: denunciata parrucchiera

Carapelle, taglio e piega in casa delle clienti: denunciata parrucchiera

 
BatL'idea
Barletta, #Uscirnesipuò parte l’asta di beneficenza anti Covid-19

Barletta, #Uscirnesipuò parte l’asta di beneficenza anti Covid-19

 
MateraOltre l’emergenza
Matera, Festa della Bruna «Solo il carro e i pezzi all’asta»

Matera, per la Festa della Bruna: «solo il carro e i pezzi all’asta»

 

i più letti

La novità

San Nicandro Garganico, il castello diventa di proprietà del Comune

La Regione ha trasferito la somma di 386mila euro al primo cittadino del comune foggiano che procederà all’acquisto dell’immobile la cui edificazione risale al IX secolo

San Nicandro Garganico, il castello diventa di proprietà del Comune

BARI - «Da oggi i cittadini di San Nicandro Garganico diventano proprietari dello storico Castello normanno-aragonese e potranno trasformarlo in un forte attrattore turistico-culturale». Lo ha detto l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione unitaria, Raffaele Piemontese, che ha consegnato, stamattina, al sindaco Costantino Ciavarella il provvedimento che trasferisce la somma di 386mila euro dalla Regione Puglia al Comune garganico che procederà all’acquisto dell’immobile la cui edificazione risale al IX secolo, quando i Normanni costruirono una prima torre di avvistamento.


«È un’operazione - ha proseguito Piemontese - che non ha solo un grande valore simbolico, dato che il destino di un edificio identitario torna nelle mani della sua comunità, ma ha anche una portata economica sostanziale perché San Nicandro Garganico può intercettare una tendenza positiva che mette nelle condizioni di proporsi su scenari più larghi, candidando il Castello a bandi regionali, nazionali ed europei, per progetti di ristrutturazione e valorizzazione».

Il castello normanno-aragonese - è detto in una nota della Regione Puglia - fu utilizzato da Federico II di Svevia come base per le sue battute di caccia, fu rifugio segreto nella fuga dall’esilio di Papa Celestino V. Passò nel possesso di almeno una decina di feudatari prima di arrivare, nel XV secolo, all’ampliamento degli Aragonesi. Per circa 150 anni è appartenuto ai Principi di San Nicandro, come erano chiamati i Cattaneo della Volta Paleologo, potente famiglia del Regno di Napoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie