Sabato 29 Febbraio 2020 | 12:07

NEWS DALLA SEZIONE

a Milano
Ospedale «Sacco»: una ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

Ospedale «Sacco»: ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

 
nel Foggiano
Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

 
giornalismo
«Gazzetta», scelte inspiegabili: i sacrifici del giornale vanificati da decisioni che hanno aggravato la crisi

«Gazzetta», i sacrifici del giornale vanificati da decisioni che hanno aggravato la crisi

 
l'allarme
Coronavirus, oltre 820 contagi in Italia, 3 in Puglia. Un molfettese positivo a Londra. Lecce-Atalanta, trasferta vietata a tifosi bergamaschi

Coronavirus, oltre 820 contagi in Italia, 3 in Puglia. Molfettese positivo a Londra. Lecce-Atalanta, mistero su trasferta: prima vietata, poi di nuovo libera

 
la bufera
Aqp, la Regione studia come sostituire De Sanctis

Aqp, la Regione studia come sostituire De Sanctis

 
serie a
Lecce-Atalanta, paura Coronavirus: a Valencia giornalista contagiato dopo trasferta a Bergamo

Lecce-Atalanta, paura Coronavirus: a Valencia giornalista contagiato dopo trasferta a Milano

 
i dati
Corte Conti Puglia, bilancio 2019: danno complessivo di 14,2mln, aperti 6551 nuovi fascicoli

Corte Conti Puglia, bilancio 2019: danno complessivo di 14,2mln, aperti 6551 nuovi fascicoli

 
nel Foggiano
Cerignola, ubriaco si schianta su una rotatoria e sputa contro i carabinieri: arrestato

Cerignola, ubriaco si schianta su una rotatoria e sputa contro i carabinieri: arrestato

 
l'emergenza
Il Coronavirus ferma il Carnevale di Putignano: niente festa della Pentolaccia

Il Coronavirus ferma il Carnevale di Putignano: niente festa della Pentolaccia

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materal'iniziativa
Matera, davanti all'ospedale si pianta un albero per ogni bimbo nato

Matera, davanti all'ospedale si pianta un albero per ogni bimbo nato

 
Leccea Milano
Ospedale «Sacco»: una ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

Ospedale «Sacco»: ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

 
Baria poggiofranco
Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

 
Foggianel Foggiano
Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

 
TarantoNel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
Batcoronavirus
Trani, il sindaco dispone chiusura scuole per sanificazione

Bat, scuole chiuse per sanificazione

 
Brindisidai carabinieri
S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

 

i più letti

Serie C

Bari calcio, Vivarini: «Sfida con Reggina è gara da B»

Per il tecnico domenica 'sarà una bella battaglia'

Bari, Vivarini: poche chiacchere e lavorare

BARI - Il Bari, secondo in classifica, domenica giocherà in trasferta contro la capolista Reggina: il tecnico dei pugliesi Vincenzo Vivarini ha presentato la gara clou della giornata, lo scontro al vertice, mettendo subito in evidenza la forza degli avversari. «La Reggina - ha spiegato l'allenatore nella conferenza al San Nicola - è forte fisicamente e tatticamente, ha un gioco ben definito, come il nostro. Domenica ci sarà una bellissima partita, tra due squadre di livello alto, non sarà una gara da Lega Pro. Vedremo spettacolo, anche sugli spalti (le due tifoserie sono da decenni gemellate, ndr)».

Sul piano tattico Vivarini ha aggiunto: «Dovremo essere accorti nell’affrontare la fase offensiva della Reggina, avendo in attacco elementi di valore come Reginaldo, Denis e Corazza. Ci sarà una bella battaglia da fare...». Poi, sulle motivazioni: "C'è poco da lavorare sotto l’aspetto mentale. Le attenzioni da parte dei giocatori sono scontate. La partita si carica da sé: dobbiamo vedere se siamo capaci di imporre il nostro gioco, partendo con il piede giusto».

Antenucci e compagni scenderanno in campo per un solo risultato, ovvero per conquistare i tre punti: «Qui - ha precisato Vivarini - c'è un solo obbiettivo, quello di vincere. Non solo a Reggio. Per farlo bisogna essere squadra, crescere continuamente come gruppo. Bisogna andare a Reggio per fare la nostra partita con forza, cattiveria e serenità e concentrazione». L’allenatore ha offerto, infine, l’ultima riflessione: «Mi sarebbe piaciuto trovare come avversario la Reggina a fine girone d’andata, quando eravamo più in forma. Non abbiamo ancora la brillantezza di un mese fa».

I pugliesi dovrebbero schierare al centro della difesa il capitano Di Cesare, uscito dolorante dal campo domenica scorsa contro il Rieti per una distorsione al ginocchio: il difensore oggi si è regolarmente allenato in gruppo. Domani la squadra si allenerà a porte chiuse nel San Nicola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie