Lunedì 26 Settembre 2022 | 10:58

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,91%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,46%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,85%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,07%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,12%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,24%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,81%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,29%

Movimento 5 Stelle

 

economia

Natuzzi, tavolo al Mise: in arrivo 7 milioni, i sindacati annunciano «Verso esuberi zero»

Natuzzi, tavolo al Mise: in arrivo 7 milioni, i sindacati annunciano «Verso esuberi zero»

Notizie positive, il piano procede verso il rilancio

15 Novembre 2019

Anna Larato

Vertenza Natuzzi notizie positive dopo il nuovo incontro per la Cabina di regia ieri al MiSe a Roma.
La «Cabina di Regia», indetta per risolvere l’annosa vertenza riguardante la Natuzzi Spa, la grande multinazionale del divano con sede a Santeramo in colle , è stata convocata in merito al Piano industriale della Natuzzi Spa.

Presenti l’azienda, i sindacati e i rappresentanti di Regione Puglia, Regione Basilicata , Invitalia e l’on. Nunzio Angiola.
«Ho partecipato, come unico parlamentare presente, alla cabina di regia per Natuzzi presso il Mise, alla presenza del vice Capo di Gabinetto on. Giorgio Sorial. Già nei giorni scorsi, mi hanno dato certezza che è imminente l’erogazione dell’anticipo di 7 milioni di euro , manca la sola certificazione antimafia, da rilasciarsi da parte della Prefettura.- scrive in una nota l’on. Angiola -. Abbiamo inoltre risolto tutti i problemi riguardanti il decreto autorizzativo per l’estensione della Cigs al sito di Graviscella. Infine, al Mistero mi garantiscono che la firma è imminente.Continuo a seguire la vertenza Natuzzi, come ho sempre fatto».
La Natuzzi spa ha ribadito di utilizzare nel 2019 solo 3 dei 10 milioni di euro richiesti per il finanziamento pubblico del contratto di solidarietà.

«La stessa si è detta ottimista in merito ai dati del IV trimestre 2019, prevedendo una ripresa a seguito degli ultimi 2, in cui viceversa si era verificata una certa sofferenza. Inoltre, l’azienda ha confermato l’attuazione del piano industriale denominato piano Italia, annunciando l’internalizzazione della produzione di letti e sedie da gennaio 2020, con ogni probabilità presso il sito di Jesce2 - scrive in una nota Cobas-Lavoro Privato -. Esprimiamo soddisfazione per l’avanzamento del percorso verso l’obiettivo esuberi zero, aggiungendo l’esigenza di stabilizzare l’organismo della cabina di regia presso la sede della Task-force per l’occupazione della Regione Puglia come già convenuto tra le parti interessate, in modo da garantire un monitoraggio più costante e frequente del Piano Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725