Lunedì 17 Febbraio 2020 | 02:38

NEWS DALLA SEZIONE

Pallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 
Incidente stradale
Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

 
Sanità
Altamura, la denuncia di Sasso (Lega): «la Regione scarica 300 bimbi disabili»

Altamura, la denuncia di Sasso (Lega): «la Regione scarica 300 bimbi disabili»

 
Il caso
Taranto, operaio dimenticato a 70 metri d'altezza: le sue urla hanno attirato i soccorsi

Taranto, operaio dimenticato a 70 metri d'altezza: le sue urla attirano i soccorsi

 
Banco Farmaceutico
Raccolta del farmaco cresce del 20% in Puglia: «Aiuteranno circa 33mila persone bisognose»

Raccolta del farmaco cresce del 20% in Puglia: «Aiuteranno circa 33mila persone bisognose»

 
I vigili del fuoco
Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

 
il match
Bari - Picerno: la diretta della partita

Il Bari vince 3-0 contro il Picerno e ora è a meno sei dalla Reggina. Rivedi la diretta

 
Nel Salento
Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

 
nel foggiano
Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

 
processo d'appello
Il furto al caveau in Svizzera fallì: 2 cerignolani e un foggiano condannati a 10 anni

Il furto al caveau in Svizzera fallì: 2 cerignolani e un foggiano condannati a 10 anni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 
BariL'iniziativa
A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

 
TarantoIncidente stradale
Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

 
PotenzaI vigili del fuoco
Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

 
LecceNel Salento
Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

 
Foggianel foggiano
Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

 
MateraViolenza in casa
Matera, ubriaco insulta e picchia la madre per avere dei soldi: arrestato

Matera, ubriaco insulta e picchia la madre per avere dei soldi: arrestato

 

i più letti

Serie c

Bari calcio, si riprende domani: obiettivo Serie B

Cornacchini, domenica vedremo se siamo tosti

Cornacchini e il Bari totale dal modulo cangiante

Cornacchini (foto Luca Turi)

BARI - Il Bari, dopo l’eliminazione rimediata ieri in Coppa Italia ad Avellino (al termine di una gara generosa e sfortunata), riprenderà la preparazione domani (alle 17 all’antistadio), in vista dell’esordio stagionale in serie C, in Sicilia contro il Sicula Leonzio.

I pugliesi saranno la squadra da battere nel girone C, costruita per puntare alla promozione diretta dal presidente Luigi De Laurentiis e dal manager Matteo Scala: la dirigenza ha consegnato al tecnico Giovanni Cornacchini una vera corazzata, fondata sul portiere Frattali (ex Parma), sul regista Schiavone (cresciuto nelle giovanili della Juve) e sul bomber Antenucci (l'ex Spal è un vero lusso per la categoria). Il capitano sarà l'esperto difensore Di Cesare, confermato dopo la passata stagione vittoriosa in Serie D, mentre tra le certezze ci sono l'esterno Kupisz, il mediano Hamlili e il terzino Costa (ex Spal).

«Il campionato comincia domenica, meno male, vedremo se siamo tosti o meno. Non sono preoccupato": così ha commentato lo stop con l’Avellino in Coppa l’allenatore Cornacchini, consapevole delle grandi aspettative della piazza, che ha rumoreggiato per la sua conferma (il calcio mostrato nello scorso torneo non è stato particolarmente brillante). Il clima nella piazza sportiva è effervescente e la società si è posta l’obiettivo di superare i diecimila abbonati (al momento sono oltre seimila). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie