Sabato 22 Febbraio 2020 | 13:35

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

 
agricoltura
Puglia, inchiesta sul Psr: la Finanza in Regione

Puglia, inchiesta sul Psr: la Finanza in Regione

 
la visita
Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari, in Puglia per ora nessun allarme»

Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari». In Puglia per ora nessun allarme

 
il vademecum
Coronavirus: i consigli del Ministero della Salute su sintomi e prevenzione dei contagi

Coronavirus: i consigli del Ministero della Salute su sintomi e prevenzione dei contagi

 
l'allarme
Coronavirus: primi 2 morti in Italia, decine di casi in Lombardia e Veneto. Puglia in allerta, nessun caso sospetto

Coronavirus: primi 2 morti in Italia, decine di casi in Lombardia e Veneto. Bari, caso sospetto su bimbo 2 anni

 
la lettera
Marinaio tarantino a Mattarella: «Voglio cedere la mia croce di Cavaliere a eroe della Concordia»

Marinaio tarantino a Mattarella: «Voglio cedere la mia croce di Cavaliere a eroe della Concordia»

 
trasporti
Bari-Napoli in 3 ore e mezzo: dal 28 marzo il treno diretto

Bari-Napoli in 3 ore e mezza: dal 28 marzo il treno diretto

 
nel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 
Misterioso episodio
Imbrattato col sangue citofono abitazione ex sindaco di Carmiano

Imbrattato col sangue citofono abitazione ex sindaco di Carmiano

 
la decisione
Foggia, figlio disabile senza assistenza, la mamma lo ritira da scuola

Foggia, figlio disabile senza assistenza, la mamma lo ritira da scuola

 
l'accordo
Stabilizzazione personale Arif, il plauso dei sindacati

Stabilizzazione personale Arif, il plauso dei sindacati

 

Il Biancorosso

Piccoli talenti
Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia under 15

Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia under 15

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantola decisione
Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

 
Potenzala comunicazione
Coronavirus, task force Basilicata: «Test negativi su 2 cittadini provenienti da Codogno»

Coronavirus, task force Basilicata: «Test negativi su 2 cittadini provenienti da Codogno»

 
Barila visita
Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari, in Puglia per ora nessun allarme»

Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari». In Puglia per ora nessun allarme

 
LecceNel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Batla festa
Trani, cittadinanza per la vedova di Astor Piazzolla

Trani, cittadinanza per la vedova di Astor Piazzolla

 
Materanel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 
Foggianel Foggiano
Torremaggiore, in casa marijuana pronta da spacciare davanti alle scuole: arrestato

Torremaggiore, in casa marijuana pronta da spacciare davanti alle scuole: arrestato

 
Brindisidi s.v. dei normanni
In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

 

i più letti

L'annuncio

Domani via alla maturità, polizia postale Bari: «Non credere alle fake news»

Ancora oggi uno studente su 6 pensa di poter trovare su internet le tracce della prima prova

maturità

Uno studente su 6 crede di trovare su internet le tracce per l’esame di maturità, uno su 5 è convinto che la Polizia controlli i telefonini per scoprire chi sta copiando. L’opinione è naturalmente falsa, sottolinea la Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bari, che ha diffuso un comunicato - evidenziando alcuni dati dell’annuale monitoraggio realizzato su un campione di circa tremila ragazzi, dal portale studentesco Skuola.net per la Polizia di Stato - in vista dell’11/a campagna «Maturità al sicuro», con l’obiettivo di debellare «fake news, bufale e leggende metropolitane» ed evitare che gli studenti possano rimetterci anche denaro alla ricerca della 'soffiata giusta'.

E dal 2014 si nota «una riduzione del fenomeno: prima, infatti 1 su 3 era convinto di poter conoscere le tracce d’esame in anticipo su internet», oggi è uno su 6. Ancora oggi, comunque, «il 42% teme di essere 'perquisito' dai professori di commissione e circa il 19% crede che la scuola sarà 'schermata' per impedire ai cellulari di connettersi"; l’8% si aspetta «commissari d’esame dotati di strani dispositivi di rilevamento magnetico per i cellulari».


«Gran parte dei ragazzi - prosegue la nota - è cosciente che utilizzare il telefonino equivale all’espulsione dalle prove d’esame (92%), rimangono incertezze per ciò che è ammesso o vietato durante la maturità. Per il 31% dei ragazzi, infatti, non costituisce reato ricevere le soluzioni delle tracce dall’esterno, mentre la prova è in pieno svolgimento».


Ida Tammaccaro, dirigente del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bari, invita gli studenti a mantenere «la serenità necessaria per affrontare gli esami confidando nei propri mezzi e nella preparazione che hanno ricevuto a scuola, senza cercare scorciatoie truffaldine che comporterebbero solo l'esclusione dalla prova d’esame. Le false notizie relative alla diffusione anticipata delle tracce d’esame in rete possono portare sterili distrazioni e il rischio di perdere la concentrazione necessaria e tempo prezioso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie