Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 12:29

NEWS DALLA SEZIONE

Il documento
Reati fiscali in Puglia, arriva il protocollo d'intesa tra Procura Bari, Gdf e Agenzia entrate

Reati fiscali in Puglia, arriva il protocollo d'intesa tra Procura Bari, Gdf e Agenzia entrate

 
Lotta al virus
Coronavirus Puglia, in 13mila sono già immunizzati grazie al vaccino

Coronavirus Puglia, in 13mila sono già immunizzati grazie al vaccino

 
Il caso
Bari, bimbo morto asfissiato, il Garante: «Il cell non può sostituire i genitori». La psicologa: «Responsabilizzare gli adulti

Bari, bimbo morto asfissiato, il Garante: «Il cell non può sostituire i genitori». La psicologa: «Responsabilizzare gli adulti»

 
Il caso
Bari, 70 vigilantes a rischio nell’ex azienda del dg Arpal

Bari, 70 vigilantes a rischio nell’ex azienda del dg Arpal

 
Nel Tarantino
Grottaglie, trovato cadavere in un capannone: indagato per omicidio colposo titolare ditta edile

Grottaglie, cadavere in un capannone: sarebbe caduto da un muletto. Indagato titolare ditta edile

 
L'emergenza
Bari, bufera sull’ospedale in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

Bari, bufera sull’ospedale Covid in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

 
L'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
tragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: fermato un 46enne: «Avete sbagliato persona» FT

 
Dati nazionali
Covid in Italia, 10.593 nuovi casi e cresce numero decessi +541): tasso di positività scende al 4,1%

Covid in Italia, 10.593 nuovi casi e cresce numero decessi (+541): tasso di positività scende al 4,1%

 
La decisione
Puglia, gestione vaccini anti Covid: incaricati anche ispettori sanitari per accertare irregolarità

Puglia, gestione vaccini anti Covid: incaricati anche ispettori sanitari per accertare irregolarità

 
Giunta
Regione Puglia, Barone (M5s) ha accettato assessorato al Welfare con riserva

Regione Puglia, Barone (M5s) ha accettato assessorato al Welfare con riserva

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia, picchiano proprietario di casa: arrestati 2 stranieri

Foggia, picchiano proprietario di casa: arrestati 2 stranieri

 
BariLotta al virus
Covid 19, i vaccini in arrivo in Puglia: scortati dalla Polizia

Covid 19, i vaccini in arrivo in Puglia: scortati dalla Polizia

 
BatIl polivalente sociale
Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

 
PotenzaIl virus
Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

 
Cinema e SpettacoliSHOAH
Giornata della Memoria, l’orrore dei lager rivive nel video inedito della Springer

Giornata della Memoria, l’orrore dei lager rivive nel video inedito della Springer

 
LecceSangue amaro
Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

 
BrindisiIl caso
Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

La sentenza

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

Delibera sulle addizionali approvata con 5 giorni di ritardo. I fatti del 2013 ma potrebbero ripercuotersi negli anni successivi. Mef avvertì dell'errore, ma il Comune della Bat non rispose mai

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

SPINAZZOLA - Una delibera di approvazione del bilancio comunale con 5 giorni di ritardo rischia di far saltare i conti del municipio di Spinazzola. I giudici amministrativi baresi hanno infatti accolto (sentenza 691/2019) un ricorso del Ministero dell'Economia e delle Finanze che ha contestato la delibera di approvazione del bilancio di previsione del 2013 con cui si aumentavano le addizionali Irpef allo 0,80%.

Secondo la tesi dell'Economia, tale decisione era illegittima perchè approvata oltre il termine massimo previsto dalla legge per l'approvazione dei bilancio di previsione di quell'anno, in questo caso il 30 novembre del 2013. La delibera consiliare fu approvata il 5 dicembre successivo, e pubblicata 4 giorni dopo.

Ma non è tutto. Il Ministero aveva segnalato un'altra anomalia della delibera che prevedeva l'aumento solo per gli ultimi due scaglioni di reddito: procedura ritenuta non corretta perchè - secondo la tesi del Mef - se un Comune vuole stabilire un sistema di aliquote differenziate, deve farlo secondo i cinque scaglioni di reddito previsti dalla norma, diversificandole in relazione a ciascuno scaglione, nel rispetto del principio di progressività contributiva.

Da qui la richiesta del Ministero al Comune di Spinazzola di non applicare alcuna nuova aliquota ma di continuare con quelle del 2012: la lettera del Mef è rimasta lettera morta, da qui la decisione di fare ricorso al Tar.

La giustizia ha presentato il conto. Inutilmente la difesa del comune di Spinazzola ha tentato di neutralizzare il ricorso amministrativo invocando vizi di procedura come la tardività dell’atto: eccezione respinta con la sentenza pubblicata alcuni giorni fa dalla I sezione del Tar (presidente Scafuri, referendario Zonno) che ha accolto il ricorso del Ministero e, dunque, annullato l'aumento delle aliquote Irpef del 2013.

Cosa accadrà adesso? In teoria, il prelievo fatto ai cittadini sulle busta paga o attraverso le dichiarazioni dei redditi, dovrebbe essere restituito perchè frutto di una decisione illegittima. Ma tutto ciò potrebbe produrre inevitabilmente un effetto a catena e spieghiamo il perchè: qualora il Comune non ha ritoccato le aliquote negli anni successivi con altri provvedimenti, ai cittadini di Spinazzola sono state calcolate le addizionali secondo la regole dell'automatismo delle aliquote precedenti, in questo caso quelle del 2013 ora annullate. Ciò aprirebbe un nuovo fronte con tutti coloro che potrebbero rivendicare la restituzione dell'ingiusto prelievo .

Inutile dire che una vicenda del genere mette a rischio i conti del Comune che può sempre fare appello al Consiglio di Stato. Non è la prima volta che Comune e Ministero si ritrovano in aula: un anno fa l'ente l'ha spuntata in un ricorso sulle aliquote Tari. Nel frattempo, in assenza di sospensione, la sentenza del Tar sull'aumento delle aliquote Irpef è immediatamente esecutiva.
Nicola Pepe

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie