Giovedì 29 Settembre 2022 | 23:27

In Puglia e Basilicata

Al Policlinico

Bari, tumore benigno al polmone asportato con il laser

sanità

Il presidente del Consiglio Regionale Loizzo esprime stupore positivo per l'intervento, a cui il paziente - con insufficienza respiratoria - è stato sottoposto nove mesi fa

05 Ottobre 2018

Redazione online

Il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, esprime «apprezzamento» per l'intervento eseguito all’istituto Oncologico di Bari dalla equipe del dottor Paolo Sardelli, con cui è stato asportato un tumore benigno dal polmone di un paziente operato con il laser in bronscopia a causa di una grave insufficienza respiratoria.
Loizzo evidenzia che in Puglia si pratica la «chirurgia oncologica dal volto umano, dolce», evitando l’asportazione del polmone, e sottolinea di essere «impressionato dalla tecnica mini-invasiva» adottata nel centro di Chirurgia Toracica dell’Istituto Tumori di Bari, diretto dal dottor Paolo Sardelli e resa nota dopo nove mesi, a decorso positivo.
Loizzo rileva che l’intervento è stato «effettuato in un nostro polo sanitario, qual è quello oncologico barese, che si avvale di personale eccellente, è dotato di attrezzature all’avanguardia, e assiste i pazienti con umanità, mettendoli al centro del sistema sanitario».
«Nonostante tanti problemi e difficoltà, nonostante i processi di assestamento in atto - conclude - la sanità pugliese si dimostra avanzata, distinguendosi per le realtà di eccellenza, le potenzialità e le professionalità straordinarie»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725