Martedì 16 Luglio 2019 | 22:21

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoMorti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
BatRifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
BrindisiUn mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
MateraL'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
BariIl caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
FoggiaMaltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
LecceOrganizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

servizi pubblici

Foggia, nuovo canile
in via Sprecacenere

Al via il bando per l'affidamento. L'area è di cinque ettari, ma non ci sono fondi per realizzarlo

canile

FOGGIA - «La riunione tra il sindaco Franco Landella, i responsabili politici e tecnici del Servizio Politiche Sociali ed i rappresentanti delle associazioni animaliste, tenutasi a Palazzo di Città, è un passo in avanti importante verso la risoluzione della vicenda relativa al canile di Foggia». Lo afferma il capogruppo di Alternativa Popolare, Luigi Fusco, che aggiunge: «Una vicenda complessa e delicata, com’è noto, e che vede l’Amministrazione comunale impegnata nella ricerca delle soluzioni migliori e compatibili con il dettato normativo. Il dialogo avviato tra Amministrazione comunale ed associazioni, in particolare, è un segnale estremamente rilevante, che va salutato positivamente e che fa giustizia delle strumentalizzazioni politiche che sono state avviate sul tema negli ultimi tempi.»

«In primo luogo è bene ribadire il contesto di riferimento della questione, ossia il sequestro del canile comunale disposto dalla Magistratura che dura ormai da venti mesi. Perdere di vista questo elemento, infatti, vuol dire non avere chiaro il quadro della situazione. Da questo punto di vista non è mai stata decisa alcuna ‘deportazione’ dei cani. Ciò che l’Amministrazione comunale ha fatto è pubblicare una manifestazione di interesse relativa al progetto di finanza inerente la realizzazione di una nuova struttura, per la quale il Comune di Foggia ha anche messo a disposizione un suolo comunale di cinque ettari in via Sprecacenere. È evidente che si tratta dell’unica strada realmente percorribile, dal momento che la situazione finanziaria dell’Ente rende praticamente impossibile la realizzazione di un nuovo canile comunale», dice il capogruppo di Alternativa Popolare che aggiunge: «Accanto a questa manifestazione di interesse, poi, ne è stata pubblicata una seconda, finalizzata alla collocazione dei cani in strutture idonee, adeguate ed autorizzate, quindi nel pieno rispetto della normativa e a tutela degli animali.»

«Questa è la situazione di carattere generale, dentro la quale, come è stato comunicato nel corso della riunione, si inserisce anche l’opportunità, con il determinante contributo e la fondamentale collaborazione delle associazioni ambientaliste, di attivare una seria politica di adozioni dei cani, in modo da restringere il numero di quelli per i quali occorrerà trovare ricovero. La collaborazione, il dialogo ed un lavoro congiunto tra Amministrazione comunale ed associazioni, quindi, sono gli elementi più efficaci per individuare le soluzioni migliori. Le polemiche strumentali, al contrario, allontanano le parti, creano un clima di inutile contrapposizione, contribuiscono ad una non corretta descrizione dei passaggi amministrativi e, dunque, allontanano la risoluzione del problema. In questo senso sono importanti i contributi politici di tutti, indipendentemente dalla collocazione di ciascuno nella cosiddetta ‘geografia politica’ del Consiglio comunale. Affinché gli stessi possano produrre risultati ed aiutare l’Amministrazione comunale, tuttavia, è necessario che essi siano liberi da retropensieri e strumentalizzazioni politiche», conclude Fusco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie