Domenica 21 Ottobre 2018 | 14:10

NEWS DALLA SEZIONE

Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni «Pestato da buttafuori...

 
A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

controlli nel foggiano

Trovato con in casa un fucile
e pistola: arrestato 33enne

carabinieri

SAN MARCO IN LAMIS (FOGGIA) - Un 33enne di San Marco in Lamis è stato arrestato dai carabinieri per detenzione illegale di armi clandestine alterate e ricettazione. L'arresto è frutto dei controlli compiuti dalle Forze di polizia dopo l’uccisione, il 9 agosto scorso, a San Marco in Lamis, di quattro persone, tra cui due innocenti agricoltori estranei alla faida tra clan mafiosi.
Nella proprietà del 33enne i militari hanno sequestrato: una pistola a tamburo calibro 38 special, marca «Smith e Wesson» con matricola abrasa; un fucile a canne mozze calibro 12, marca Beretta; un caricatore per pistola semiautomatica cal. 7,65; un visore notturno a raggi infrarossi; una maschera, un cappello e guanti, tutti di colore scuro.
Il materiale era nascosto in un controsoffitto di legno, che è stato necessario rimuovere. Le armi saranno esaminate dal Ris per accertare se siano state utilizzate per compiere reati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400