Martedì 16 Luglio 2019 | 13:59

NEWS DALLA SEZIONE

Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl quartiere Paolo VI
Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

 
BatIl caso
Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

 
FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

In corso Roma, a Foggia

Gioiellerie reagisce a rapina
salva i gioielli, in fuga i banditi

Gioiellerie reagisce a rapinasalva i gioielli, in fuga i banditi

Per i due banditi con caschi integrali sul volto ed armati di mazzuola l’...uovo di Pasqua da rompere era la vetrina dell’accorsata gioielleria di corso Roma per rubare in pochi secondi tutti i monili in esposizione. Un piano che si è infranto - è proprio il caso di dire - davanti alla prontezza di riflessi della vittima designata che ha afferrato per un capo il martello e impedito al malavitoso di rapinare i gioielli esposti, costringendolo ad una immediata fuga sullo scooter condotto dal complice. È successo alle 20.20 di venerdì in corso Roma all’altezza dei civici 37/39 dove si trova la gioielleria «La Daga-Camerino» gestita da una coppia di orefici.

Salvato il bottino che sarebbe ammontato a svariate migliaia di euro, restano ora da identificare e arrestare i due malavitosi: l’ipotesi di reato per cui si procedere è quella di concorso in rapina, al momento a carico di ignoti, visto che il gioielliere è rimasto leggermene ferito alle mani. Le indagini - il primo intervento è stato eseguito dalla «volante», se ne occuperanno adesso i colleghi della squadra mobile - puntano essenzialmente sulla visione dei filmati registrati dai sistemi di videosorveglianza e telecamere che sono numerosi in corso Roma: gli investigatori sperano che emerga qualche elemento utile, sui banditi e/o sullo scooter usato, per dare una svolta all’inchiesta. Sequestrata anche la mazzuola usata per infrangere la vetrata e abbandonata sul posto: la scientifica vi cercherà eventuali impronte digitali.

I rapinatori avevano tute azzurre da lavoro e calzavano caschi integrali per non farsi vedere in faccia. Alle 20.20 dell’altra sera sono arrivati davanti alla gioielleria: quello seduto dietro ed armato di mazzuola ha sferrato più colpi alla vetrina sino a infrangerla. L’obiettivo era impossessarsi di bracciali, collane, anelli con diamanti in esposizione: il titolare della gioielleria dall’interno ha reagito prontamente ed afferrato all’altro capo la mazzuola (nel farlo si è ferito leggermente alle mani), costringendo quindi il rapinatore ad abbandonare l’arma, quindi a rinunciare al bottino per risalire sullo scooter e dileguarsi con il complice in tutta fretta prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie