Giovedì 21 Gennaio 2021 | 22:13

NEWS DALLA SEZIONE

L'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
Il caso
Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

 
nel foggiano
Volturino, fanno esplodere bancomat e fuggono con il denaro: indagano i cc

Volturino, fanno esplodere bancomat e fuggono con il denaro: indagano i cc

 
L'operazione
Ricettazione e riciclaggio auto: 10 arresti a Foggia, giro da 100mila euro al mese

Ricettazione e riciclaggio auto: 10 arresti a Foggia, giro da 100mila € al mese VD

 
Controlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
il furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
parto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
Il caso
Foggia, politico sparò dal balcone a Capodanno, il legale: «Richiesta di revoca senza fondamento»

Foggia, politico sparò dal balcone a Capodanno, il legale: «Richiesta di revoca senza fondamento»

 
L'incidente
Foggia, scontro fra auto e tir, coinvolta anche una macchina in sosta

Foggia, scontro fra auto e tir, coinvolta anche una macchina in sosta

 
nel Foggiano
Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

 
prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

la sentenza

Foggia, condanne ridotte a 2 ex amministratori Gema: rubarono 22 mln di tributi

Altri 2 sono stati assolti. Si appropriarono dei soldi che avrebbero dovuto versare nelle case di 40 Comuni, delle tre Province Bat, Foggia e Taranto e dell’Acquedotto Pugliese

Foggia, 2 ex amministratore Gema condannati a 6 anni: rubarono 22 mln di tributi

BARI - La Corte di Appello di Bari ha ridotto le condanne nei confronti di due imputati e ne ha assolti altri due dall’accusa di peculato relativa all’ipotesi che gli amministratori di una società foggiana di riscossione tributi, la Gema Spa, tra il 2006 e il 2012 si siano appropriati di oltre 22 milioni di euro che avrebbero dovuto versare nelle case di 40 Comuni del Foggiano, del Tarantino e del Salento, delle tre Province Bat, Foggia e Taranto e dell’Acquedotto Pugliese.

In particolare i giudici dell’appello hanno rideterminato in 3 anni e 2 mesi di reclusione (dai 5 anni inflitti in primo grado) la condanna nei confronti di Giuseppe Corriero e in 3 anni (da 4 anni e 3 mesi) quella nei confronti di Mirella Alberini. Assolti «perché il fatto non costituisce reato» Vincenzo Laricchia e Giovanni Fanelli, difesi dagli avvocati Angelo Loizzi e Lorenzo Contrada (condannati in primo grado rispettivamente a 4 anni e 3 mesi e a 4 anni e 1 mese di reclusione).

Tutti e quattro gli imputati erano coinvolti nel procedimento nelle loro qualità di ex amministratori della società Gema.

Stando alle imputazioni, la società avrebbe omesso il versamento alle pubbliche amministrazioni truffate di somme che variavano dai 18 euro del Comune di Melissano (Lecce) agli oltre 2 milioni di euro sottratti ai Comuni di Vieste e San Giovanni Rotondo (Foggia), ai 3 milioni del Comune di Foggia e ai quasi 8 milioni di Cerignola. Dalle casse di Aqp avrebbero distratto poco più di 5 mila euro. Dei 44 enti danneggiati dalle condotte degli imputati, 20 - 19 Comuni del Foggiano e la Provincia di Foggia - e Confconsumatori si sono costituiti parti civili ottenendo il risarcimento dei danni. 

«Gema», il crac del secolo
La Finanza sequestra
beni per oltre 17 milioni 

di ERNESTO TARDIVO 
FOGGIA - Piove sul bagnato sulla vicenda Gema. Diluvia su Chicco Tavasci e la sua famiglia. Prima l’arresto per il crac, poi le accuse, quindi - ne abbiamo dato notizia ieri - il suo convolgimento insieme ad altre sei persone (perlopiù familiari, moglie e figlia) a conclusione delle indagini della Procura che ha ipotizzato reati pesanti (peculato, associazione per delinquere, falso in bilancio ed altro) ora il sequestro del patrimonio, i gioielli di famiglia a decretare la fine di una saga e di un’epoca, quella degli Alberini-Tavasci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie