Mercoledì 19 Febbraio 2020 | 02:50

NEWS DALLA SEZIONE

L'aggressione
Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

 
La protesta
Foggia, mamma bimbo disabile si incatena a scuola: «Nessuna assistenza a mio figlio»

Foggia, mamma bimbo disabile si incatena a scuola: «Nessuna assistenza a mio figlio»

 
L'idea
Le copertine multicolor dei libri trasformano la facciata della Biblioteca di Biccari

Le copertine multicolor dei libri trasformano la facciata della Biblioteca di Biccari

 
Il sequestro
Manfredonia, 2100 sigarette di contrabbando: un arresto e due denunce

Manfredonia, 2100 sigarette di contrabbando: un arresto e due denunce

 
Il caso
Cerignola, Brumotti di Striscia La Notizia: “Al San Samuele si spaccia”. Scatta il blitz dei cc: 2 arresti

Cerignola, Brumotti (Striscia): «Al San Samuele si spaccia». Blitz dei Cc, 2 arresti

 
Il blitz
Rifiuti, traffico illecito nel Parco del Gargano: 6 arresti

Rifiuti sotterrati nel Parco del Gargano: 6 arresti. Si voleva costruire un b&b sull'amianto

 
L'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
Calcio violento
Daspo per 24 tifosi del Foggia Calcio disposti dal questore di Verona

Daspo per 24 tifosi del Foggia Calcio disposti dal questore di Verona

 
Coronavirus
Foggia, rientra dalla Cina e chiude la sartoria:«Chiudo per 15 giorni per maggiore tranquillità di tutti»

Foggia, rientra dalla Cina e lascia cartello: «Chiudo la sartoria per 15 giorni per maggiore tranquillità di tutti»

 
L'arresto
Cerignola, offre salsicce e liquori per evitare una multa

Cerignola, offre salsicce e liquori per evitare una multa

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl salvataggio
Molfetta, «Caretta-Caretta» agonizzante in uliveto: lontana 4 Km dal mare

Barletta, trovata «caretta-caretta» agonizzante in campagna: affidata al Wwf

 
FoggiaL'aggressione
Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

 
BariL'inaugurazione
Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

 
TarantoLa sentenza d'appello
Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco non dovrà risarcire Comune

Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco Di Bello non dovrà risarcire Comune

 
LecceIl caso
L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

 
PotenzaIl caso
Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

 
MateraL'inchiesta
Sanitopoli lucana, ex governatore Marcello Pittella rinviato a giudizio

Sanitopoli lucana, a giudizio ex governatore Pittella: con lui anche ex dg Asl Bari

 
BrindisiIl caso
Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

 

i più letti

Attimi di terrore

Foggia, armato di ascia minaccia il benzinaio: «Fammi il pieno»

Vittima n 36enne, in servizio presso un distributore di carburante. La polizia ha identificato e denunciato il responsabile dell'aggressione

Foggia, scende dall'auto brandendo un ascia e minaccia il benzinaio: «Fammi il pieno»

FOGGIA - Chiede il pieno di Gpl e il benzinaio chiede la carta di circolazione (per assicurarsi che il mezzo sia realmente omologato per tale carburante) ma il cliente, infastidito, lo aggredisce brandendo un'ascia. Attimi di paura per un benzinaio 36enne, in servizio presso un distributore di carburante presente, a Foggia, nei pressi di un centro commerciale. Il fatto è successo la sera del 18 gennaio; l'intera scena è avvenuta sotto lo sguardo attonito di clienti e quello 'elettronico' del sistema di videosorveglianza della struttura. Proprio i filmati delle telecamere hanno permesso alla polizia di identificare il responsabile dell’aggressione, un cittadino italiano di 54 anni, che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. 

Secondo quanto ricostruito, tutto ha avuto inizio la sera del 18 gennaio quando un benzinaio di 36 anni, ha chiamato il 113 per chiedere un intervento a causa di un’aggressione subita poco prima ad opera di un automobilista. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Squadra Volante che ha raccolto la testimonianza della vittima.

Il benzinaio ha raccontato ai poliziotti che, mentre stava svolgendo il suo regolare turno di servizio, era sopraggiunto un furgone bianco condotto da un uomo che ha chiesto il rifornimento di gpl per il proprio veicolo. L’operaio, non convinto che l’automezzo fosse omologato per tale alimentazione, ha chiesto al cliente di esibire la carta di circolazione, come espressamente previsto dalle direttive aziendali.

La richiesta del benzinaio però ha scatenato la reazione inaspettata e furente dell'automobilista. L’uomo è sceso dal proprio veicolo e ha iniziato ad inveire contro l’operaio. Subito dopo, ha estratto un’ascia dal furgone brandendola contro l’addetto al distributore. Quest’ultimo, impauritosi, ha alzato le mani in segno di resa. Solo a quel punto l’aggressore si è fermato, consentendo al benzinaio di effettuare il rifornimento. Una volta rifornito il furgone, l’automobilista ha pagato il conto, risalito sul proprio veicolo e si è allontanato. Sotto shock vittima e avventori dell'area di servizio. La polizia, intanto, dopo aver analizzato le immagini e raccolto alcune testimonianze dei presenti, è riuscita ad individuare il veicolo e ad identificare il responsabile dell’aggressione, che è stato denunciato. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie