Lunedì 21 Ottobre 2019 | 18:25

NEWS DALLA SEZIONE

nel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
dalla corte dei conti
Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

 
Salgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
La relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
L'accordo
Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

 
Tentato omicidio
San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

 
definito il piano
Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

Foggia, trasporto locale: la Regione pagherà i chilometri in più dei bus

 
Il caso
Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

 
La decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl Riesame
Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

 
Barila tragedia nel 2017
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

 
Leccenel Salento
Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro a 3 fratelli

Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro

 
Potenzale polemiche
Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

 
Foggianel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
Brindisidai carabinieri
Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

 
Batil caso
Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

 

i più letti

La visita

Stornarella, sottosegretario Miur va a trovare Potito a scuola

Il 12enne simbolo del Friday for Future si dice felice: «Gli amici la prossima volta manifesteranno insieme a me»

Stornarella, sottosegretario Miur va a trovare Potito a scuola

«Penso che se Potito ha avuto questa forza e questo coraggio è anche grazie al fatto che è stato ben educato. Motivo per cui sono venuto qui per conoscere Potito, ma anche tutti i suoi compagni di classe e i suoi docenti». Lo ha detto il sottosegretario al Miur, Peppe De Cristofaro, che questa mattina ha fatto visita all’istituto comprensivo Aldo Moro di Stornarella, la scuola frequentata dal piccolo Potito, lo studente di 12 anni che nel giorno del Fridays for Future, il 27 settembre scorso, ha protestato da solo nella piazza del suo paese.
«Questa giovane generazione ha una consapevolezza ambientale da quando è nata - ha detto De Cristofaro - Le generazioni precedenti non avevano questa caratteristica. Naturalmente la scuola è decisiva: serve a ragionare e a pensare, quindi anche a costruire coscienze. Vanno appunto favorite le coscienze che possano mettere in discussione il modello di sviluppo».
Naturalmente il Ministero può dare il suo contributo e fare la sua parte - ha detto ancora - cercando di lavorare su cose concrete come la riduzione della plastica, l’installazione di impianto fotovoltaico. Ognuno di noi, soprattutto noi adulti, dobbiamo metterci al servizio delle giovani generazioni». «Ho grande speranza per le giovani generazioni - ha concluso - se c'è un modo per migliorare l’Italia questa speranza parte da loro».

«La cosa più bella è stata la grande attenzione che ha sollevato questa mia protesta. È stato bello incontrare i miei coetanei che mi facevano i complimenti». Sono le parole di Potito il ragazzino di 12 anni che durante il Fridays for Future protestò tutto solo nella piazza di Stornarella contro i cambiamenti climatici. Stamattina Potito ha ricevuto la visita del sottosegretario al Miur, Peppe De Cristofaro, nella scuola media Aldo Moro dove frequenta la seconda classe.
«Non mi aspettavo nulla di tutto questo. E invece è successo di tutto - ha aggiunto Potito - Adesso i miei amici sono felici di ciò che mi è successo e tutti ora mi dicono tutti, 'se fai un’altra protesta veniamo con tè». «Stimo molto Greta - aggiunge - Quella mattina mi sono detto: se una ragazza è riuscita a fare tutto quello che ha fatto da sola, perché non posso riuscirci anch’io?».

(videointerviste al sottosegretario e a Potito a cura di Michele Cirulli)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie