Giovedì 28 Maggio 2020 | 04:23

NEWS DALLA SEZIONE

fase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
Controlli dei CC
Cerignola, recuperata piattaforma aerea rubata a Firenze: 36enne denunciato

Cerignola, recuperata piattaforma aerea rubata a Firenze: 36enne denunciato

 
CAPITANATA
Lucera, il sindaco contro la «movida. Chiude 3 locali dalle 17 alle 7, situati in una stradina larga 2 metri che conduce in piazza

Lucera, il sindaco contro la movida: chiude 3 locali dalle 17 alle 7

 
nel foggiano
Lucera, GdF sequestra discarica di 5mila mq: una denuncia

Lucera, GdF sequestra discarica di 5mila mq: una denuncia

 
nel foggiano
Cerignola, rapina supermercato con coltello: arrestato 34enne già in sorveglianza speciale

Cerignola, rapina supermercato con coltello: arrestato 34enne già in sorveglianza speciale

 
fase 2
Più controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: la richiesta del prefetto

Controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: le richieste del prefetto

 
Lo studio
S. Giovanni Rotondo, sclerosi multipla: una speranza dal trapianto di cellule staminali

S. Giovanni Rotondo: una speranza per la sclerosi multipla dal trapianto di cellule staminali

 
nel foggiano
S.Severo, blitz cc dopo festa con fuochi d'artificio non autorizzata: trovati giubbotti antiproiettile

S.Severo, blitz cc dopo festa con fuochi d'artificio non autorizzata: trovati giubbotti antiproiettile

 
dai cc
San Severo, blitz dei cc: arresti per usura ai danni di un imprenditore, perquisizioni per armi e droga

Prestano 15mila euro a imprenditrice,ne vogliono indietro 35mila: 4 foggiani arrestati

 
A Borgo Mezzanone
Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

Covid 19, a Foggia distribuiti 1200 kit anticontagio ai migranti

 
I risultati
Covid 19 a Foggia, pazienti dializzati e positivi ricoverati al Policlinico: dimessi con mortalità azzerata

Covid 19 a Foggia, pazienti dializzati e positivi ricoverati al Policlinico: dimessi con mortalità azzerata

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLutto
Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

 
Battragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
Potenzafase 2
Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

 
BariLa decisione
Salvataggio Popolare Bari, via libera del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi con 1,17 miliardi

Salvataggio PopBari, via libera del Fondo interbancario con 1,17 miliardi

 
MateraLavori pubblici
Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

 
Tarantofase 2
Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

 
Foggiafase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
LecceLa tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 

i più letti

Dopo la sparatoria

Cagnano Varano, carabiniere ferito lascia la terapia intensiva: «Perdonare? Non so»

Pasquale Casertano è stato trasferito nel reparto di chirurgia addominale

Cagnano Varano, il carabiniere ferito lascia la terapia intensiva

FOGGIA - Il carabiniere Pasquale Casertano, ferito il 13 aprile ad un braccio e ad un fianco a Cagnano Varano nell’agguato in cui è morto il maresciallo Vincenzo Di Gennaro, ha lasciato in mattinata il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo ed è stato trasferito in quello di chirurgia addominale. Le sue condizioni - a quanto viene riferito dai sanitari - sono in deciso miglioramento.

Casertano è stato operato d’urgenza domenica scorsa per un peggioramento del quadro radiologico. Il primario del reparto di chirurgia addominale, Francesca Bazzocchi, ha estratto il proiettile che si era conficcato vicino all’aorta. Ha poi trascorso le successive 48 ore nel reparto di terapia intensiva. 

«Il mio primissimo pensiero va solo al collega, il maresciallo Vincenzo. L'ultima immagine che conservo è il suo sorriso. Con lui si scherzava sempre, era un fratello maggiore. È stato per me un punto di riferimento umano e professionale. Mi ha insegnato a sorridere sempre, anche nelle situazioni più complicate». Ha detto Pasquale Casertano dal suo letto d'ospedale. E rispondendo ai giornalisti che gli chiedono se è pronto a perdonare chi ha ucciso il maresciallo Vincenzo Di Gennaro e ha ferito lui nell’agguato di Cagnano Varano il 13 aprile scorso, replica così: «Adesso non saprei. Conoscevo Giuseppe Papantuono - racconta dal suo letto d’ospedale - poiché è un pregiudicato, ma mai l’avrei immaginato capace di fare una cosa del genere». 

Su quanto accaduto «ho ricordi ancora confusi. Io - racconta - ho subito inserito la chiave nel quadro della macchina e mi sono recato ad alta velocità al Pronto soccorso di Cagnano Varano. Non so dove ho trovato la forza per guidare. Sarà stata l’adrenalina, la voglia di far tornare a casa entrambi». Poi il pensiero torna al maresciallo Di Gennaro. «Ho capito da subito che il maresciallo non c'era più. Tornerò in servizio - dice - più forte di prima, con più grinta di prima. L’Arma non mi ha abbandonato. Mi è stata vicina sempre. È una grande famiglia. Mi sono stati tutti vicini, anche le più alte istituzioni e tutto lo staff medico. Il mio primo pensiero sarà quello di andare a rendere omaggio alla salma del maresciallo al cimitero e alla famiglia». Il militare è ricoverato nel reparto di chirurgia addominale dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, le sue condizioni sono in netto miglioramento.
«Io sono ancora sotto choc. Purtroppo - ha aggiunto parlando con i giornalisti - di quel giorno non riesco ancora a definire il quadro completo». «Sto un pò meglio, sono uscito da un giorno dalla terapia intensiva. Adesso - ha concluso - finalmente sono in fase di recupero».

L'ANNUNCIO DI SALVINI - La situazione della criminalità in provincia di Foggia «è oggetto di costante attenzione da parte del Governo. La risposta dello Stato è presente ed efficace. L'11 marzo scorso c'è stata la proroga del contingente di rinforzo dell’Arma e stamattina abbaiamo proseguito con l'abbattimento di edicici nel ghetto di Borgo Mezzanone. L'obiettivo è innalzare ulteriormente il livello di prevenzione e contrasto alle mafie». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, al question time. «Il Piano straordinario di assunzione delle forze dell’ordine - ha aggiunto - permetterà di incrementare la loro presenza anche in provincia di Foggia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie