Mercoledì 22 Settembre 2021 | 14:01

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Le dichiarazioni

Cerignola, il sindaco su Fb: «Lo Stato non vede l'ora di arrestarmi»

Franco Metta: «lo Stato dovrebbe essere dalla mia parte, dovrebbe aiutarmi e, invece, non vede l’ora di arrestarmi senza sapere se ho commesso qualcosa di male o meno»

Cerignola, il sindaco su Fb: «Lo Stato non vede l'ora di arrestarmi»

un frame del video

«Da mesi la Procura della Repubblica di Foggia tiene sotto grande attenzione la mia persona. Si parte dal presupposto di voler arrestare il sindaco prima di trovare qualcosa da contestare al sindaco stesso». Lo afferma in un video postato sul proprio profilo Facebook il sindaco di Cerignola, Franco Metta, Comune in cui dallo scorso 9 gennaio si è insediata una commissione per verificare la sussistenza di forme di condizionamento mafiose. Nel video Metta sostiene che «lo Stato dovrebbe essere dalla mia parte, dovrebbe aiutarmi e, invece, non vede l’ora di arrestarmi senza sapere se ho commesso qualcosa di male o meno».
«Io non ho nulla da nascondere - precisa il primo cittadino - mi hanno pedinato, intercettato, controllato i conti». Il sindaco aggiunge che «hanno indagato sulla mia ex moglie, indagato su mia figlia, indagato sulla mia compagna, indagato sui miei amici. Due sono le cose - rileva Metta - o io soffro di manie di persecuzione o qualcuno ha la mania di colpire un personaggio in vista, un pubblico amministratore a prescindere dal fatto che costui abbia o meno commesso dei reati».

Il video integrale si può vedere a questo link

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie