Mercoledì 21 Novembre 2018 | 20:40

NEWS DALLA SEZIONE

A Foggia
L'ex moglie ha un compagno, lui minaccia lei e la figlia con l'acido

L'ex moglie ha un compagno, lui minaccia lei e la figlia con l'acido

 
Foggia
Telecamere sul lavoro: si ribella all'assenteismo e manda a processo 10 colleghi

Telecamere sul lavoro: si ribella all'assenteismo e manda a processo 10 colleghi

 
Gli incontri
Foggia, la Camera di commercio vuol avvicinare la scuola all’impresa

Foggia, la Camera di commercio vuol avvicinare la scuola all’impresa

 
Le indagini
Foggia, rapinano banca in via Matteotti con un taglierino: due ricercati

Foggia, rapina da film in banca con maschera e taglierino: due arresti VD

 
Sanità
Cerignola, il reparto di ortopedia zoppica: pochi medici, servizi ridotti

Cerignola, Ortopedia zoppica: pochi medici, servizi ridotti

 
La protesta
Scuola, uno studente foggiano su 3 lascia gli studi

Scuola, uno studente foggiano su 3 lascia gli studi

 
Le indagini
Freddato davanti ai videogiochi a Foggia, almeno 3 sicari

Circondato e freddato davanti ai videogiochi a Foggia, almeno 4 sicari

 
L'omicidio
Foggia, ucciso in una sparatoria affiliato del clan Moretti

Foggia, freddato nel bar davanti ai videogiochi affiliato al clan Moretti Vd/ Le urla del figlio: «Papà, papà»

 
agroalimentare
Corsa a esportare all’estero i prodotti dell’orto foggiano

Corsa a esportare all’estero i prodotti dell’orto foggiano

 
L'operazione
Foggia, spacciavano droga in piazza Mercato: 13 arresti, tra cui 3 minorenni

Foggia, spacciavano droga in piazza Mercato: 13 arresti, tra cui 3 minorenni

 
Le dichiarazioni
Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Lotta al crimine

San Severo, blitz in un capannone con droga e fucile nascosti: arrestati tre boss

In manette tre pregiudicati che usavano la struttura per incontrarsi e pianificare le loro attività criminali

San Severo, blitz in un capannone con droga e fucile nascosti: arrestati tre boss

FOGGIA -  La polizia di Foggia con il commissariato di San Severo, ha dato esecuzione a tre misure misura dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di tre pregiudicati di spicco appartenenti alla criminalità sanseverese, Enzo Gugliemo nato a San Severo classe 1977, pregiudicato per reati di omicidio e reati contro il patrimonio, Alfredo Pio Meola nato a Foggia classe 1990, precedenti per droga, per reati contro il patrimonio e detenzione illegale di armi e Luigi Di Donna nato a Torremaggiore classe 1974, precedenti per stupefacenti, per reati contro il patrimonio e detenzione di armi.

I tre, secondo quanto accertato dalle indagini, si incontravano in un capannone per pianificare le loro attività illecite. Gli agenti dopo aver piazzato una videocamera nascosta hanno scoperto che, tra i cespugli del terreno vicino la struttura, era nascosta un'arma. E a seguito di una perquisizione hanno ritrovato nel capannone, in possesso di Di Donna, più di 2 chili di hashish nascosti nell'auto del pregiudicato, per un valore di 65mila euro, oltre ad ingenti somme di denaro. Sequestrata anche l’arma che i tre cercavano di nascondere, un fucile calibro 12 con canna e calcio tagliati, completo di una cartuccia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400