Mercoledì 17 Ottobre 2018 | 17:43

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

L'appuntamento nazionale

Agricoltura hi-tech, conclusa la 3 giorni con mille commercialisti

Oltre 40 relatori in tavole rotonde e focus organizzati nell'aula magna della facoltà di Economia

Agricoltura hi-tech, conclusa la 3 giorni con mille commercialisti

Quasi 1000 persone partecipanti, tavole rotonde con i migliori esperti del settore, 40 relatori. Sono i numeri finali del convegno organizzato dall'Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili (Ungdcec), il sindacato più rappresentativo della categoria dei commercialisti, svoltosi a Foggia mnell’ultimo week end e che, per le sue dimensioni, ha richiesto la capienza dell'aula magna al dipartimento di Economia dell'Università in via Caggese.
Agricoltura hi-tech, agropirateria, limiti del made in Italy e flat tax sono stati gli altri temi affrontati in un incontro che si è svolto non a caso in Puglia, una terra conosciuta a tutti come il “granaio d’Italia”. Qui, fra 2015 e 2017, il comparto agricolo è cresciuto del 4%, registrando, secondo Coldiretti, il +9% nell'esportazione dei prodotti, con un aumento dell’occupazione nel settore del 6% negli ultimi cinque anni. "Con i cosiddetti 'millennial farmers', l'agricoltura ha trovato il modo di innovarsi - ha sottolineato Daniele Virgillito, presidente dell'Unione Giovani - dimostrando di saper reagire alla crisi economica, adeguandosi alle sfide emergenti».
A questi giovani va incontro l’Unione europea che, per consentire di iniziare l’attività, mette a disposizione dei fondi attraverso i suoi Piani di sviluppo rurale (Psr) per i quali, nel biennio 2016/2017 hanno presentato domanda circa 30 mila ragazzi: il 61% da sud e isole, il 19% dal centro e il 20% dal nord. Sicilia e Puglia sono le prime due regioni, con 4.700 e 4.540 domande. «L'agricoltura è una delle gambe su cui si reggono la nostra economia e la nostra identità pugliese», ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in una nota. «La qualità della vita dei cittadini non può prescindere da uno sviluppo ecosostenibile che parta proprio dal settore agroalimentare – ha aggiunto il presidente - e la scelta di Foggia come sede dell’incontro è coerente con la vocazione naturale di una città e di un territorio che vogliono raccogliere la sfida per riagganciare la qualità della vita, la questione sociale e un nuovo sviluppo ambientalmente orientato».
L'Italia è il primo Paese d’Europa per il numero di giovani professionisti sotto i 35 anni che gestiscono quasi 60 mila imprese agricole servendosi delle nuove tecnologie e mettono l'Italia al primo posto in termini di valore aggiunto prodotto (31,5 miliardi di euro) nell'ambito dell'Unione europea.
Soddisfatto il presidente dei Giovani commercialisti, Virgillito: «Una tre giorni entusiasmante, in una Foggia che ci ha accolto con grande senso dell’ospitalità.»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

 
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene schiaffeggiata dalla folla

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

 
Foggia, un operatore aiuterà bimbo disabile escluso dalla mensa

Foggia, operatore aiuterà bimbo disabile escluso da mensa a scuola

 
Scontro auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

Scontro tra auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

 
Migranti, per la Lega pugliese il Cara di Borgo Mezzanone va raso al suolo

Migranti, Lega pugliese: Cara di Borgo Mezzanone «va raso al suolo»

 

GDM.TV

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 

PHOTONEWS