Domenica 26 Maggio 2019 | 03:15

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

«Il mondo a portata di Puglia»

L'export si incrementa così

A Country Desk le imprese pugliesi si affacciano sul mondo

L'export si incrementa così

Si chiama “Il mondo a portata di Puglia” il padiglione che, nell’ambito della 80esima edizione della Fiera del Levante, la Regione Puglia ha dedicato all’internazionalizzazione. Un servizio a disposizione delle imprese che vogliono affermarsi sui mercati internazionali. 23 i paesi sui quali le imprese pugliesi potranno ottenere tutte le informazioni utili. Grazie ai servizi di primo orientamento nel padiglione 110 sono a disposizione di operatori commerciali e imprenditori gli esperti di tutti gli istituti connessi all’internazionalizzazione, dal Ministero per lo Sviluppo Economico all’Ice, dalla Sace al Simet e a Puglia Sviluppo che di questa attività si occupa tutto l’anno.

Grande novità e imperdibile opportunità per le imprese che intendono misurarsi con i mercati esteri è data dai Country Desk nei quali la sezione internazionalizzazione della Regione Puglia, in collaborazione con la Fiera del Levante e Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise organizza incontri con esperti di 23 paesi tra Europa, Estremo Oriente, Centro e Sud America, Sud Est Asiatico e Asia centrale e occidentale.

Si tratta di Francia, Germania, Paesi Bassi e Slovenia; Albania, Bielorussia, Bosnia Macedonia, Romania, Turchia, Corea del Sud, Litunia, Ungheria e Ucraina; Cuba, Repubblica Domenicana e Argentina; Malesia e Myammar ( Birmania); Kazakistan, Azerbaijan e Iran.

Tutti mercati ad alto potenziale per la Puglia, in particolare le cinque new entry come Cuba, Malesia, Kazakistan, Azeirbaijan e Iran.

La Francia in particolare resta per la Puglia anche nel primo trimestre del 2016 il secondo paese per export. IL settore rappresenta infatti un giro d’affari di quasi 200 milioni di euro e l’incremento rispetto allo stesso periodo del 2015 è di 16 punti percentuali. Un risultato raggiunto anche grazie all’attività di inernazionalizzazione messa a punto dalla Regione Puglia in collaborazione con la Fiera del Levante.

In quest’ottica di grande rilevanza sarà il meeting internazionale organizzato da Polis Avvocati, Italy World Service e Regione Puglia per venerdì prossimo sul tema “I Grandi mercati che tornano: Iran e Cuba.

Inoltre, per ogni paese la Regione Puglia, con il supporto di Sviluppo Puglia ha organizzato, durante la campionaria barese, delle sessioni di presentazione (Presentation country) di nuovi mercati esteri, ovvero un ciclo di seminari finalizzati ad orientare le PMI pugliesi e approfondire nuove opportunità di business. In base anche alle mission produttiva e commerciale di ciascuna azienda.

A fornire le informazioni sono gli addetti commerciali delle rappresentanze diplomatiche in Italia e i referenti delle camere di commercio Miste dei Paesi interessati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400