Mercoledì 22 Settembre 2021 | 15:47

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Cinema

Conversano, al via «Imaginaria» festival di film d'animazione con un omaggio a Cavandoli

Dal 18 al 23 agosto nell’insolita area dell’ex campetto rosso di via Accolti Gil, all’esterno della Casa delle Arti

Conversano, al via Imaginaria festival di film d'animazione con un omaggio a Cavandoli

CONVERSANO - Ritorna, dal 18 al 23 agosto, «Imaginaria», il festival internazionale del cinema d’animazione che, nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria, propone la diciottesima edizione con cento cortometraggi da ogni parte del mondo, proiettati, questa volta, nell’insolita area dell’ex campetto rosso di via Accolti Gil, all’esterno della Casa delle Arti.

«Non è stato facile - dice il direttore artistico Luigi Iovane - organizzare questa edizione. Non sarà il solito festival. Abbiamo dovuto far fronte alle restrizioni imposte al settore e agli eventi di spettacolo dal vivo e, ovviamente, ciò ha comportato una riduzione delle iniziative collaterali nonché la mancata presenza di autori e registi stranieri. Anche la sede del festival non sarà quella del centro storico - rimarca Iovane - ma l’arena estiva della Casa delle Arti. Nonostante ciò, siamo riusciti comunque a realizzare e a proporre un programma di film in competizione di straordinaria qualità, nell’ottica di continuare a valorizzare il cinema come strumento per affrontare e comprendere il presente, ragionando anche sullo stato dell’animazione contemporanea e sulle conseguenze, probabilmente rivoluzionarie, nel ripensare le modalità di organizzazione dei festival».

Sono quasi 100 le opere in gara, selezionate fra le oltre 2.500 iscritte al concorso internazionale: «Opere inedite, anteprime e in esclusiva regionale che rappresentano il meglio dell’attuale produzione mondiale dell’animazione d’autore. Anche quest’anno ci saranno tre categorie in concorso - rimarca Iovane -, cioè International, Student e Kids, quest’ultima dedicata ai bambini e ragazzi con il supporto dalle agenzie educative di Conversano e la “Giuria dei ragazzi” che avrà il compito di premiare il migliore film».

Saranno Regina Pessoa e Roberto Catani, vincitori di Imaginaria 2019, ed Eric Rittatore, blogger ed esperto di cinema d’animazione, a decretare gli Imaginaria Awards la sera del 23 agosto, cui seguirà la proiezione in chiusura del film «L’invasione degli orsi in Sicilia», realizzato da Lorenzo Mattotti e tratto dall’omonimo romanzo di Dino Buzzati.
Infine la dedica: «Quest’anno ricorre il centenario della nascita di Osvaldo Cavandoli - ricorda Iovane -, al quale la rete dei festival italiani di cinema d’animazione (Animaphix/Sicilia, Imaginaria/Puglia e Piccolo Festival di Animazione/Friuli Venezia Giulia) dedica un omaggio proponendo un programma di nove puntate della serie “La Linea”, che sarà lanciato sulle piattaforme web, i canali social e il sito di ciascun festival».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie