Lunedì 17 Dicembre 2018 | 16:14

Buongusto

Natale, il piacere di un brindisi

Per Cantine aperte itinerari, degustazioni ed eventi in Basilicata e in Puglia

REGALI - Il piacere di conoscere con  i produttori  i nostri vini

REGALI - Il piacere di conoscere con i produttori i nostri vini

di Antonella Millarte

BUONGUSTO - Lunghe tavole riccamente imbandite, presepe illuminato e albero di Natale circondato dai doni. Il vino è Natale, come ci ricorda anche la Sacra messa con il rituale in cui è protagonista. E Cantine Aperte, l’evento che coinvolge tutto il Belpaese in contemporanea, grazie al Movimento Turismo del Vino Puglia e a quello di Basilicata ci porterà anche quest’anno a immergerci nelle nostre zone vitivinicole.

Capire, degustare e scegliere. Come fare? Lo scopriamo con gli itinerari che i due MTV hanno creato per “Cantine Aperte a Natale”.

In Basilicata, domani taio domenica 10 dicembre, apriranno ai visitatori gli aderenti a MTV che sono: Cantina di Venosa, Il Passo, Cantina del Notaio, Re Manfredi, Armando Martino, Donato D’Angelo, Dragone, Elena Fucci e Terra dei Re.

Ospiteranno le eccellenze del territorio dal food, all'arte fotografica, orafa e pittorica. In zona sarà possibile anche visitare i mercatini di Natale a Monticchio, i Presepi di Mondino Paolella a Rionero in Vulture, il parco urbano delle Cantine a Barile, il parco archeologico a Venosa, la Cripta del Peccato Originale a Matera.

In Puglia sono sei le cantine che hanno aderito all'iniziativa. A Castel del Monte, le aziende Tor de Falchi di Minervino Murge (Bt) con mini corsi di analisi sensoriale e mostra artistica in bottaia e Mazzone di Ruvo di Puglia (Ba) con laboratorio sensoriale sul Nero di Troia. A sud di Bari, Coppi a Turi con pranzo su prenotazione e programma ad hoc per bambini e famiglie; Cantine Imperatore ad Adelfia (Ba) con pranzo e cena su prenotazione. In Magna Grecia, Felline a Manduria anche con visita dei vigneti e infine in Salento, Duca Carlo Guarini a Scorrano (Le) che aprirà per la prima volta la parte quattrocentesca appena restaurata.

In Puglia si potrà organizzare il proprio itinerario di visita grazie alla speciale mappa delle aziende partecipanti su Google Maps. Per usarla, connettersi da tablet o smartphone al sito www.mtvpuglia.it, cliccare su mappa in homepage e scegliere di aprirla con l'app di Google Maps.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400