Mercoledì 26 Giugno 2019 | 20:37

NEWS DALLA SEZIONE

#winemed
TIPICITA' - Pane e vino dalle Tavole di San Giuseppe a San Marzano

Vino? Le destinazioni turistiche

 
Altissima qualità
CALICI - Una degustazione  nel castello aragonese di Taranto

Vino a Orsara, Taranto e Lecce

 
Orgoglio pugliese in tutta Italia e nel mondo
I PILASTRI - La famiglia Maci e la direttrice Assunta De Cillis

I primi 30 anni di Cantine Due Palme

 
Ciak si gira
Lidia Bastianich e chef Pietro Zito

Lidia Bastianich torna in Puglia

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
BariA Japigia
Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude».
Al via Cig per 1400. L'ira del Mise

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Buongusto

La pancia del mondo

IL PREMIO - Al centro lo chef di Castellana Massimo Sgobba

IL PREMIO - Al centro lo chef di Castellana Massimo Sgobba

di Antonella Millarte

BUONGUSTO - Chi l’ha detto che non si è profeti in patria? Piovono premi per lo chef Massimo Sgobba, classe 1979, che è nato ed ha studiato nel prestigioso istituto alberghiero di Castellana Grotte. La Federazione Italiana Cuochi lo ha incoronato “Testimonial della cucina italiana nel mondo”. E a Turi, nel corso della sesta edizione del Memorial Angelo Consoli, il presidente dell’Associazione Cuochi Trulli e Grotte Pasquale Fatalino lo ho insignito come “Cuoco dell’anno”.

Dalle sue sapienti mani, in cucina, passano le vacanze di 38 villaggi Vera Club nel globo. E, allora, al versatile chef Massimo Sgobba abbiamo chiesto di raccontarci la “pancia del mondo”! La premessa è che lui, di cultura mediterranea per nascita e formazione, porta per lo più i piatti dell’Italia unita anche se non mancano le serate dedicate alla cucina locale che può essere quella dello Zanzibar o di un paradiso delle vacanze delle Americhe.

Le sfide? Iniziano dal personale, perché – ci racconta Sgobba – ci vuole molto impegno e passione, da trasferire insieme alle tecniche di cucina, a chi è cresciuto cucinando con l’olio di cocco, mentre lui fa arrivare in tutte le cucine che governa solo extravergine Made in Italy.

Ma i vacanzieri, italiani, che scelgono il relax nel circuito nutrito dallo chef made in Puglia Sgobba cosa vogliono a tavola? Lui ci ha descritto i piatti, noi vi diciamo in sintesi che…vince sempre la mamma. Cercano, pure sotto l’ombrellone esotico, la sana cucina mediterranea di casa, ovviamente preparata alla perfezione e con il tocco gourmet da chef.

L’Italia delle 20 cucine, tante quante sono le regioni, si riunisce sotto un’unica bandiera quando si tratta di un risotto, di uno spaghetto al pomodoro e basilico, una arancina di riso. E la Puglia? Arriva con un tripudio di ortaggi nei primi piatti e nei contorni, dove le verdure non mancano mai, ed anche in sfiziosità come i panzerotti.

Sua maestà il pesce, che in queste località vacanziere non manca mai, la fa da padrona con l’aggiunta della carne alla brace.

Sfiziosità? Il risotto alla vaniglia che, proprio in questi giorni firmato, Massimo Sgobba firmerà in Madagascar dove se ne produce la più pregiata al mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie