Giovedì 21 Marzo 2019 | 06:47

NEWS DALLA SEZIONE

La sfida è aperta
TUTELATI - Bietola melanzane ripiene  sivone e lampascione

Puglia, crescono i prodotti «Pat»

 
Innovazione della filiera agroalimentare
Da sinistra: Antonello Magistà (SALA), Salvatore Turturo (CHEF) e Marianna Cardone (VINO)

La «primavera» arriva in cucina

 
Prima iniziativa il 14 aprile
Da sinistra: Donato Taurino presidente di Buonaterra, Maria Teresa Varvaglione presidente Mtv Puglia, Giuseppe Schino presidente La Puglia è servita

2019, anno ad alti livelli per enogastronomia e ristorazione di qualità

 
La qualità trionfa
VERONA - La premiazione  dell’allevatrice  Mariangela Netti di Turi

Quando il latte non è tutto uguale

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

PESCATO IN COLLINA | La logistica arriva ovunque

Burger di pesce per bimbi

Sarà fatto tutto in Basilicata e utilizzando soltanto prodotti tipici

Come portare il buon pesce azzurro nelle mense di scuole e ospedali, con un progetto studiato all’università

IL BREVETTO - Da Matera il fumetto di pesce pronto e senza prodotti chimici

IL BREVETTO - Da Matera il fumetto di pesce pronto e senza prodotti chimici

di Antonella Millarte

La salute inizia a tavola. E allora grande, e vigile attenzione, dobbiamo dedicare all’alimentazione dei nostri bambini fuori casa e di chi è in ospedale.

A sorpresa, dalle colline materane, è in arrivo una proposta di «fish burger» ovvero tritato di pesce all’insegna dei principi di sana alimentazione. Innanzitutto gli ingredienti, made in Basilicata, con il benefico pesce azzurro (il filetto e non gli scarti) impastato con il genuino pane raffermo di Matera ed un pizzico di pecorino di Moliterno. Ma il fish burger di qualità può piacere a bambini e ammalati, ed essere vantaggioso per l’azienda?

La risposta è sì, ed arriva dall’università Federico II di Napoli che ha curato lo studio di fattibilità. L’idea, con un forte valore in termini di filiera corta lucana e rivolta alle mense, è di Massimo De Salvo. Ha 45 anni, porta avanti all’insegna della continua innovazione l’azienda DE.RA.DO. Srl di cui è socio, dedita alla produzione e distribuzione di pesce fresco, pesce vivo, pesce surgelato e frutti di mare lavorati.

La miniera di bontà a cui attinge quotidianamente è quella dei migliori prodotti di tutto il mondo, ma per il burger di pesce i De Salvo mirano a riattivare quell’antica attività di pesca sui due mari lucani, ed anche il tradizionale l’allevamento di trote.

Il prof. Aniello Anastasio (Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali) ha analizzato l’idea progettuale dell’azienda materana grazie a Basilicata Innovazione, supporto della Regione Basilicata alla competitività delle aziende lucane.

Questo è uno dei frutti che nel 2017 andranno a maturazione.

In Italia, i consumi alimentari delle famiglie hanno penalizzato – in questi anni di crisi - i prodotti ittici. Ma con una aumento di richiesta dei trasformati (+2,4% rispetto al +0,8% del fresco) e di quelli secchi, salati e affumicati (+4,7%), anche se la loro incidenza è marginale sui consumi complessivi ittici. In crescita anche gli acquisti di congelati/surgelati confezionati (+3,6%) e di conserve e semiconserve (+2,4%).

Oltre alla percezione di alimento costoso, più elaborato da cucinare, il pesce è penalizzato dalla presenza delle lische. Ed ecco perché, con il fish burger lucano fatto di pesce salutare ma non costoso, senza spine e pronto da cucinare, la gustosa risposta potrebbe presto arrivare nel piatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400