Sabato 12 Giugno 2021 | 13:15

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Lecce, torna il «Pasticciotto day»

Lecce, torna il «Pasticciotto day»

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barigiustizia svenduta
Bari, «Il milione nascosto negli zainetti? Erano gli onorari del mio lavoro»

Bari, avvocato Chiariello: «Il milione nascosto negli zainetti? Erano gli onorari del mio lavoro»

 
Potenzalavori pubblici
Potenza, Ponte Musmeci, restauro alla Fhecor Ingenieros

Potenza, Ponte Musmeci, restauro alla Fhecor Ingenieros

 
MateraVaccini
Matera, immediata sospensione Astrazeneca sugli under 60

Matera, immediata sospensione Astrazeneca sugli under 60 Il bollettino odierno

 
TarantoLa tragedia
Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

 
Brindisila campagna
Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

 
LecceLa novità
Lecce, festa di Sant’Oronzo non si farà la processione

Lecce, festa di Sant’Oronzo non si farà la processione

 

i più letti

Non può esserci cibo di qualità senza acqua

Acqua, la risorsa che divide l’Ue

Ogni italiano ne usa 58 litri al giorno per produrre plastica, ma lui non lo sa

IL PUGLIESE - Paolo De Castro, euro parlamentare, a Roma per l’Anbi

IL PUGLIESE - Paolo De Castro, euro parlamentare, a Roma per l’Anbi

«Non può esserci cibo di qualità senza acqua, ma soprattutto senza acqua di qualità; per questo servono nuovi invasi». Lo ha detto ieri Ettore Prandini, presidente di Coldiretti, intervenendo all’Assemblea ANBI (Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e della Acque Irrigue) a Roma. E la Puglia, che vanta la maggiore superficie agricola d’Italia ma anche una cronica carenza di acqua, resta in stato di allerta.

Che succederà in Europa? «Le elezioni europee hanno spostato il baricentro decisionale verso il sud del continente. Ciò fa ben sperare per il futuro della PAC. Nella legislatura appena iniziata siederò sia in Commissione Agricoltura che in Commissione Bilancio del Parlamento Europeo» lo ha detto l’europarlamentare pugliese Paolo De Castro all’Assemblea ANBI. Da notare che la PAC (Politica Agricola Comune) rappresenta il 40% del bilancio europeo.

Intanto, le alte temperature di queste settimane stanno obbligando ad un costante utilizzo dell’irrigazione per «dissetare» i campi e ad una pianificazione delle risorse idriche per scongiurare eventuali criticità.

Mentre il lento gigante europeo si rimette in movimento, ci sono azioni quotidiane di ogni cittadino che influiscono sulla risorsa acqua. Se pensate al rubinetto, siete fuori strada perché «ogni italiano ha in carico 58 litri d’acqua al giorno per produrre plastica, e non lo sa». «Proponiamo un modello alternativo: meno plastica e più acqua per realizzare materiali alternativi a base vegetale». E’ questa la proposta dell’ANBI, sulla base dell’elaborazione di dati del CoRePla.

Sta nascendo una nuova consapevolezza sui danni ambientali, causati da un eccessivo uso della plastica, il cui abbandono nei corsi d’acqua crea problemi anche ai Consorzi di bonifica, obbligati a spese aggiuntive per evitare che immani quantitativi di bottiglie intasino gli impianti idraulici. E, poi, c’è l’acqua reflua depurata che la Puglia non utilizza e finisce a mare. Ma questa è un’altra storia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie