Martedì 25 Giugno 2019 | 17:31

NEWS DALLA SEZIONE

#winemed
TIPICITA' - Pane e vino dalle Tavole di San Giuseppe a San Marzano

Vino? Le destinazioni turistiche

 
Altissima qualità
CALICI - Una degustazione  nel castello aragonese di Taranto

Vino a Orsara, Taranto e Lecce

 
Orgoglio pugliese in tutta Italia e nel mondo
I PILASTRI - La famiglia Maci e la direttrice Assunta De Cillis

I primi 30 anni di Cantine Due Palme

 
Ciak si gira
Lidia Bastianich e chef Pietro Zito

Lidia Bastianich torna in Puglia

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Batdalla guardia costiera
Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

 
HomeLa grande via dell'acqua
Puglia, Galleria Pavoncelli bis: dopo 30 anni si concludono i lavori

Puglia, Galleria Pavoncelli bis: dopo 30 anni si concludono i lavori

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 
TarantoSiderurgico
Mittal: a Taranto esposto in Procura contro emissioni

Mittal: a Taranto esposto in Procura contro emissioni

 
BrindisiMusica
Piano Lab, a Torre Guaceto concerto all'alba con William Greco

Piano Lab, a Torre Guaceto concerto all'alba con William Greco

 
MateraA Montescaglioso
Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

 

i più letti

«Grani Futuri» con sostenibilità

Da domani a domenica street food d'autore e cultura del pane dal mondo

TRADIZIONE - Ecco un pane da 18 kg  di Monte Sant’Angelo

TRADIZIONE - Ecco un pane da 18 kg di Monte Sant’Angelo

Praterie sterminate giallo oro, sono i campi di grano. L’argento che brilla, è quello delle foglie degli ulivi dai generosi frutti. Il forno è caldo, il pane e la focaccia, i taralli e le friselle possono essere infornati. L’evento nazionale del pane «Grani Futuri» inizierà domani a San Marco in Lamis. Siamo nel cuore del Parco nazionale del Gargano, terra di grano e di sapori autentici. E’ qui che, domani e domenica 17 giugno, le strade dell’antico centro storico – dalle ore 19 in poi – si animeranno con i gusti dei pani d’Italia e del mondo. Sarà un tappeto multicolore di proposte da gustare, ognuna realizzata dalla simbiosi fra un fornaio ed cuoco (anche pluristellato). Sono in arrivo da tutto il Belpaese, ed anche da Danimarca ed India. Il menu, insomma, si preannuncia goloso con Romeo e Giulietta (incontro fra una pizza in teglia alla romana con stracciatella pugliese e salumi affinati ai vini amarone e recioto).

E, ancora, dalla pizza fritta di grano arso con caponata di mozzarella e melanzane, fino alla millefoglie fatte con pane carasau e ortaggi. Non mancherà pane e gelato garganico e dolci di pane.

A fare da attrattore è l’idea del fornaio economista Antonio Cera, che col Manifesto Futurista del Pane ha iniziato ad aggregare chi crede che un’altra agricoltura sostenibile sia possibile come anche forni sostenibili.

Dedicato a chi vuol capire di più, di cosa mastica ogni giorno, sarà la sessione ogni sera di sabato e domenica con la Voce del Pane: fornaio e cuoco, prima di mettersi ai fornelli, spiegheranno la filosofia del loro piatto che si potrà assaggiare con un ticket. Anche la gara del Pancotto, di domenica 17 giugno ore 12-15, potrà essere gustata con ticket. La giuria, italiana e straniera, sarà guidata da Maria Canabal (Parabene Forum). Delizioso il salotto letterario, ogni sera dalle 19.30 in poi, con Pino Aprile (Terroni) e tanti scrittori gastronomici. Gran finale lunedì 18 con la Cena di Pane a Masseria Calderoso a San Giovanni Rotondo (solo con prevendita).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie