Giovedì 21 Marzo 2019 | 06:20

NEWS DALLA SEZIONE

La sfida è aperta
TUTELATI - Bietola melanzane ripiene  sivone e lampascione

Puglia, crescono i prodotti «Pat»

 
Innovazione della filiera agroalimentare
Da sinistra: Antonello Magistà (SALA), Salvatore Turturo (CHEF) e Marianna Cardone (VINO)

La «primavera» arriva in cucina

 
Prima iniziativa il 14 aprile
Da sinistra: Donato Taurino presidente di Buonaterra, Maria Teresa Varvaglione presidente Mtv Puglia, Giuseppe Schino presidente La Puglia è servita

2019, anno ad alti livelli per enogastronomia e ristorazione di qualità

 
La qualità trionfa
VERONA - La premiazione  dell’allevatrice  Mariangela Netti di Turi

Quando il latte non è tutto uguale

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Buongusto

E il Vulture conquista il Vinitaly

Apollonio (Assoenologi): «Continuare a consolidare e crescere, pure in Puglia»

ENOLOGI - L'opinione del presidente Massimiliano Apollonio

ENOLOGI - L'opinione del presidente Massimiliano Apollonio

E’ un treno in corsa quello del vino, di eccellenza. La più ambita corona del Vinitaly è quella che cinge la testa delle Cantine del Notaio di Rionero in Vulture. Sbaragliando la concorrenza di ben 2.668 vini di altissimo lignaggio arrivati da tutto il mondo, l’azienda del Vulture guidata da Gerardo Giuratrabocchetta ha conquistato il Premio speciale Gran Vinitaly 2018: Cantina dell’anno della guida 5StarWines the Book.

Un punto di arrivo o un punto di partenza? Lo abbiamo chiesto a Massimiliano Apollonio, presidente di Assoenologi Puglia, Basilicata e Calabria, ora che è calato il sipario sul Vinitaly di Verona. “Il risultato di Cantine del Notaio ci riempie di grande orgoglio ma, soprattutto, è l’ennesima conferma che la ribalta dei vini lucani è diventata inarrestabile”. Apollonio si sofferma sui cardini di una azione di tessitura che, evidenzia, sta portando avanti l’assessore regionale della Basilicata Luca Braia e i cui frutti si stanno concretizzando.

Quattro i traguardi, ben visibili sotto i riflettori dal Vinitaly, che i lucani hanno raggiunto. Al primo posto il vanto di aver realizzato l’enoteca regionale, di cui in Puglia si parla da oltre un decennio senza mai realizzarla. A ciò si aggiunge l’aver messo insieme, in occasione della più importante fiera del vino, tutti Consorzi di tutela e valorizzazione della Basilicata. Senza dimenticare il valore esperenziale, e di alta formazione, di aver coinvolto gli allievi della scuola Alberghiera di Matera nella serata evento veronese di #BereBasilicata. Ma la ciliegina sulla torta ha il volto, emozionante e sempre bellissimo, di Ornella Muti nella commedia romantica “Wine to love” girata nel territorio del Monte Vulture con un trailer applauditissimo portato con successo a Verona.

Sul versante pugliese, padiglione pieno di visitatori e operatori del settore. C’è bisogno, secondo il presidente di Assoenologi Apollonio, di consolidare e rilanciare i successi pugliesi. Come? All’indomani del Vinitaly, conclude Apollonio, chiederemo all’assessore regionale pugliese Leonardo Di Gioia di riunire sia il comitato vitivinicolo che quello dei produttori, mentre si sente sempre di più la necessità di un Osservatorio Regionale del Vino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400