Mercoledì 20 Marzo 2019 | 21:12

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Simone Durano

Brindisi, studenti di liceo
premiati da Mattarella

Primi in Puglia per il progetto «Madri della Costituzione»

Brindisi, studenti di liceopremiati da Mattarella

Primo istituto di Puglia in Italia premiato per il progetto «Madri della Costituzione» direttamente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel giorno simbolo della festa della donna, al Quirinale. Un capo dello Stato piacevolmente sorpreso ha definito lo stesso lavoro «delicato e approfondito». Splendida soddisfazione per il Liceo «Simone-Durano» che continua a distinguersi a livello nazionale per l’alto livello del lavoro svolto non solo dal corpo docente ma anche dai suoi ottimi studenti.

Il Liceo di Brindisi «Simone-Durano» ha infatti rappresentato in bene, non solo la città capoluogo ma l’intera Puglia essendo stato l’unico Istituto di istruzione secondaria di secondo grado approdato al Concorso nazionale «Le Madri della Costituzione» nella nostra regione, arrivando tra cinque selezionati in tutta Italia.
A ricevere il prestigioso premio in una solenne cerimonia al Quirinale in occasione della Festa internazionale della Donna l’8 marzo scorso, al cospetto del Presidente Sergio Mattarella e della Ministra Valeria Fedeli, c’era una piccola delegazione degli studenti della II M, accompagnata dalla loro dirigente, Carmen Taurino, e dai docenti referenti del progetto Massimiliano Gemma e Debora De Fazio.

I ragazzi hanno realizzato un video documentario sulla figura di Nadia Gallico Spano, una delle ventuno «Madri della nostra Costituzione», che sarà inserito nella programmazione di Rai Cultura. Montando insieme immagini, filmati, documenti d’epoca è stato elaborato un filmato che racconta, attraverso le sue parole ed i suoi interventi in Parlamento e sui giornali, la vita straordinaria di questa donna. Una militante della Resistenza in Francia ed in Tunisia. Una donna che prima ha lottato per far votare le altre donne (graffianti le sue parole): «In genere noi trovavamo molto spesso donne che dicevano: “io non mi occupo di politica” e noi le rispondevamo “eh, ma la politica si è occupata di te, sotto forma di una bomba, spesso, che ti è entrata in casa”), e poi per difenderne i diritti di madre, di moglie, di lavoratrice. Dieci anni in Parlamento e tanto lavoro a favore del riscatto dei più deboli, in continuità con il Risorgimento e le lotte del movimento operaio. Una donna che ha contribuito a scrivere la nostra bellissima Costituzione».

La cerimonia al Quirinale è stata molto toccante. La mattinata è stata divisa in due momenti; la premiazione della delegazione del Simone-Durano da parte del Presidente Mattarella e della Ministra Fedeli e la successiva celebrazione della giornata della donna «Donne e Costituzione», in diretta su Raiuno nella Sala dei Corazzieri, alla presenza delle più alte cariche istituzionali come la Ministra alle Pari opportunità Mariaelena Boschi, il vicepresidente della Camera Luigi di Maio, il Presidente Emerito Giorgio Napolitano e tanti altri volti noti della politica, del giornalismo, dello spettacolo.

Il Presidente Mattarella ha apprezzato moltissimo il lavoro svolto dai docenti e dagli studenti della scuola brindisina, ormai non nuova ad incontri di questo livello e centro di eccellenza della cultura artistica e musicale del sud Italia, sottolineandone la fondamentale valenza formativa per la crescita di futuri cittadini consapevoli e attenti alla legalità e ai valori della cittadinanza.
«La nostra scuola immette sul territorio talenti musicali d’eccellenza, che partecipano a manifestazioni di grande rilievo (numerosi i premi conseguiti a varie manifestazioni nazionali e internazionali a carattere musicale come il Premio Teatro San Carlo di Napoli – ha sottolineato la dirigente, Carmen Taurino – ma la formazione liceale dei nostri studenti per noi è centrale: questo progetto è stato vinto con l’attenzione alla storia, alla legalità e alla Costituzione».

La due giorni romana della delegazione del Simone-Durano si è conclusa con l’istruttiva visita guidata presso gli studi Rai di Saxa Rubra a Roma, ad assistere al dietro le quinte dei più noti programmi del palinsesto televisivo: una conferma in più dell’esperienza a tutto tondo di cui docenti e studenti brindisini possono fruire nell’IISS Marzolla Simone Durano. [Ant. Port.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400