Domenica 09 Agosto 2020 | 01:58

NEWS DALLA SEZIONE

l'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
l'episodio
Brindisi, anziana consegna 650 euro a un falso carabiniere

Brindisi, anziana truffata consegna 650 euro a un falso carabiniere

 
nel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 
VIOLENZA
Brindisi, sfregia il marito con l'acido, lei non risponde al Gip

Brindisi, sfregia il marito con l'acido: la donna non risponde al Gip

 
LA TRUFFA
Ceglie Messapica, gli sottraggono la password. Anziano perde 117mila euro

Ceglie Messapica, gli sottraggono la password: anziano perde 117mila euro

 
I DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 
IL DRAMMA
Odissea di un papà: da cinque anni non vede il piccolo

Brindisi, l'odissea di un papà: da cinque anni non vede il suo piccolo

 
LA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
AMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 
nel Brindisino
Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
TarantoVerso il voto
Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

 
Barifase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
Hometrasporti
Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

Colpo un anno fa

Francavilla, preso rapinatore
incastrato da un'impronta

carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana e della Stazione di San Donaci, coadiuvati della Compagnia di Brindisi, hanno tratto in arresto Francesco Colaci, 25 anni, di Brindisi, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Brindisi, per concorso in rapina impropria aggravata, lesioni personali volontarie e ricettazione.

Secondo l'accusa, l'uomo, insieme ad altri complici in via di identificazione, utilizzando l’autovettura Alfa Romeo Giulietta rubata a Taranto più di un anno fa, si è reso responsabile di varie azioni delittuose tra le quali la violenta rapina consumata a San Donaci il 2 maggio 2016 in una tabaccheria del luogo.

In quella circostanza, Colaci e i suoi complici, alle 5 del mattino, durante la “spaccata” alla tabaccheria, fu sorpreso dai titolari, padre e figlio, con i quali ingaggiò una colluttazione al termine della quale i due rimasero feriti riuscendo però a sfilare il passamontagna a uno dei malviventi costringendolo a lasciare sul posto gli occhiali da vista e un lampadina da pescatore che indossava sul capo.

Gli accertamenti dei Carabinieri di Francavilla Fontana hanno permesso di indirizzare le indagini e, grazie all’individuazione fotografica di una delle vittime e all’impronta rinvenuta all’interno della Giulietta, recuperata dopo un rocambolesco inseguimento con la Polizia avviato nel leccese e terminato a Brindisi con l’abbandono del veicolo colpito da un proiettile alla ruota posteriore sinistra il successivo 06 maggio, si riusciva ad identificare il Colaci con certezza come il rapinatore smascherato dal passamontagna e al quale appartenevano occhiali e lampadina. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’identificazione dei complici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie