Venerdì 23 Agosto 2019 | 07:35

NEWS DALLA SEZIONE

Il provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
Dai Cc
Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

 
Un 21enne
Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

 
Controlli nel Brindisino
Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
L'emergenza
S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

 
La scoperta
Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

 
Le minacce
Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

 
Su Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
Maltrattamenti
Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Colpo un anno fa

Francavilla, preso rapinatore
incastrato da un'impronta

carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana e della Stazione di San Donaci, coadiuvati della Compagnia di Brindisi, hanno tratto in arresto Francesco Colaci, 25 anni, di Brindisi, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Brindisi, per concorso in rapina impropria aggravata, lesioni personali volontarie e ricettazione.

Secondo l'accusa, l'uomo, insieme ad altri complici in via di identificazione, utilizzando l’autovettura Alfa Romeo Giulietta rubata a Taranto più di un anno fa, si è reso responsabile di varie azioni delittuose tra le quali la violenta rapina consumata a San Donaci il 2 maggio 2016 in una tabaccheria del luogo.

In quella circostanza, Colaci e i suoi complici, alle 5 del mattino, durante la “spaccata” alla tabaccheria, fu sorpreso dai titolari, padre e figlio, con i quali ingaggiò una colluttazione al termine della quale i due rimasero feriti riuscendo però a sfilare il passamontagna a uno dei malviventi costringendolo a lasciare sul posto gli occhiali da vista e un lampadina da pescatore che indossava sul capo.

Gli accertamenti dei Carabinieri di Francavilla Fontana hanno permesso di indirizzare le indagini e, grazie all’individuazione fotografica di una delle vittime e all’impronta rinvenuta all’interno della Giulietta, recuperata dopo un rocambolesco inseguimento con la Polizia avviato nel leccese e terminato a Brindisi con l’abbandono del veicolo colpito da un proiettile alla ruota posteriore sinistra il successivo 06 maggio, si riusciva ad identificare il Colaci con certezza come il rapinatore smascherato dal passamontagna e al quale appartenevano occhiali e lampadina. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’identificazione dei complici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie