Venerdì 23 Agosto 2019 | 02:00

NEWS DALLA SEZIONE

Il provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
Dai Cc
Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

 
Un 21enne
Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

 
Controlli nel Brindisino
Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
L'emergenza
S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

 
La scoperta
Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

 
Le minacce
Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

 
Su Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
Maltrattamenti
Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Un pregiudicato

Ostuni, minaccia fruttivendolo
e poliziotto: arrestato 38enne

Ostuni, minaccia fruttivendoloe poliziotto: arrestato 38enne

Ostuni - Il 38enne con precedenti penali Giuseppe Palmisano è arrestato (ora è ai domiciliari) per violenza o minaccia a Pubblico ufficiale, aggravata dall’uso di un arma da taglio. L’uomo, con un coltello da cucina della lunghezza totale di 36 cm e con lama di 24 cm, si sarebbe reso responsabile di minacce aggravate e violenza nei confronti del proprietario di una rivendita di frutta e verdura. Qui infatti Palmisano avrebbe fatto irruzione brandendo l’arma dinanzi al volto del titolare e minacciando di morte sia lui che la moglie, sostenendo di dover tagliare loro la testa in quanto colpevoli di avergli mancato di rispetto nei giorni precedenti. Il proprietario del negozio, cercava di calmarlo riuscendo, seppur con non poche difficoltà, a portarlo all’esterno del locale.

In quel momento era di passaggio alla guida della propria auto, un poliziotto libero dal servizio e con famiglia a seguito che, notando la scena, dopo essersi qualificato tentava di far desistere l’aggressore dal suo intento.

Per tutta risposta, però, l’uomo rivolgeva il coltello che aveva in mano contro l’agente proferendo in dialetto ostunese la frase «non me ne f. n’c. cà sì poliziottu», continuando a brandire pericolosamente l’arma. L’agente di Polizia, a quel punto, attirando totalmente su di sé l’attenzione del malintenzionato, riusciva a far allontanare il titolare dell’esercizio commerciale e richiedeva telefonicamente ausilio ai colleghi. È stato allora che Palmisano, intuendo che per lui si metteva male, se n’è andato. Gli agenti intervenuti sul posto, però, si sono subito messi sulle tracce dell’esagitato rintracciandolo presso la sua abitazione. Immediata è scattata la perquisizione domiciliare, che ha permesso di trovare e sottoporre a sequestro penale il coltello e gli indumenti indossati al momento della commissione del reato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie