Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 08:10

NEWS DALLA SEZIONE

A Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
Lotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
Il caso
Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

Brindisi, migrante aggredito dal branco per rubargli pochi spiccioli

 
Nel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
Ai domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
Provoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
Sulla via di San Vito
Brindisi, cc scoprono casolare con 50 africani tra droga e degrado, un arresto

Brindisi, scoperti 50 africani in casolare tra droga e degrado: un arresto

 
La rapina a Brindisi
Brindisi, legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

Legano il portiere dell'hotel Internazionale: caccia a 2 rapinatori

 
Dai cc di Brindisi Casale
Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

Carne conservata male e prodotti proibiti: multato macellaio

 
Il caso
Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

Oria, sequestrati dalla Gdf villa e terreno ad esponente della Scu

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

Il ritorno alla normalità

Neve, a Brindisi scuole
chiuse forse anche domani

Neve, a Brindisi scuolechiuse forse anche domni

Dopo l’inusuale ondata di gelo e la fittissima nevicata di sabato, il lento e graduale ritorno alla normalità è iniziato ieri tra le mille difficoltà legate alla scarsa dimestichezza a dover affrontare emergenze di simile portata.
Brindisi si è risvegliata ancora una volta sommersa da una coltre bianca trasformata in ghiaccio dalle temperature vicine allo zero. Un’insidia per automobilisti e pedoni (numerosi i tamponamenti e le cadute), a contrasto della quale sono stati impiegati uomini e mezzi speciali (due spazzaneve messi a disposizione dall’impresa “Bis” di Brindisi, oltre a veicoli spargisale) che hanno provato a mettere in sicurezza la viabilità. Pian piano, le arterie chiuse perchè poco sicure sono state riaperte (tranne la Pittachi che dovrebbe riaprire oggi), così come a metà mattinata sono tornate agibili le piste dell’aeroporto. Qui però, in serata, è tornato il timore di disagi per un volo cancellato: il RyanAir Brindisi-Bergamo delle 19.30, causa peggioramento condizioni meteo.
Ripreso nel pomeriggio anche il servizio di trasporto pubblico urbano, mentre quello extraurbano dovrebbe tornare alla normalità nella mattinata di oggi.
Operativa al massimo anche la “macchina” della solidarietà: per l’intero pomeriggio di ieri, infatti, la Caritas ha garantito pasti e bevande calde, oltre all’accoglienza alle persone senza fissa dimora. Resta, inoltre, confermata la chiusura per oggi di tutte le scuole della provincia, disposta con provvedimento dei vari sindaci. Sotto quest’aspetto, si sta valutando l’opportunità di estendere tale decisione anche alla giornata di domani.
Stesso copione negli altri comuni, dove si è lavorato soprattutto a ripristinare la viabilità sulle strade provinciali. In agricoltura, intanto, si contano i danni causati dal gelo. In quest’ottica, Mauro D’Attis (capogruppo Forza Italia Brindisi) ha chiesto alla sindaca Angela Carluccio di avviare le procedere per la richiesta dello stato di calamità: «È opportuno farsi subito parte attiva presso la Regione - ha detto D’Attis - affinché sia proposto al Ministero delle Politiche Agricole il riconoscimento dello stato di calamità e il risarcimento dei danni da esso procurato alle coltivazioni».
Lo stesso D’Attis ha poi presentato una interrogazione alla sindaca, chiedendo di accertare « il ruolo avuto da Ecologica Pugliese nell’attività di rimozione della neve da strade e marciapiedi, visto che tale servizio rientra nell’appalto, pagato dal Comune 1.200.000 euro al mese».
In serata infine, su disposizione della sindaca Carluccio, tecnici comunali hanno ripristinato l’erogazione di energia elettrica nella ex scuola di via Sele, al rione Perrino, dove trovano riparo una ventina di senza tetto tra cui anche dei bambini. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400