Sabato 25 Gennaio 2020 | 00:54

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Brindisi

Inchiesta Terminal passeggeri
cadono accuse: non c'è reato

I presunti abusi nella realizzazione del terminal di Costa Morena. Il pm Antonio Costantini aveva chiesto il rinvio a giudizio

Inchiesta Terminal passeggericadono accuse: non c'è reato

Il gup di Brindisi Tea Verderosa ha assolto tre persone e ne ha prosciolte cinque «perchè il fatto non sussiste» al termine dell’udienza preliminare a carico di otto imputati accusati di falso e lottizzazione abusiva per presunti abusi compiuti nella realizzazione del terminal passeggeri di Costa Morena, al porto di Brindisi. Il pm Antonio Costantini aveva chiesto il rinvio a giudizio per tutti sostenendo che vi fosse stato uno stravolgimento urbanistico dovuto alla mutazione della destinazione d’uso da commerciale e industriale a turistico-ricettiva.
Tre degli imputati avevano scelto il rito abbreviato: l’ex commissario straordinario dell’Autorità portuale di Brindisi, Ferdinando Lolli, l’allora numero uno del settore urbanistica del Comune e attuale dirigente dell’Autorità portuale Francesco Dileverano e l’ex segretario generale dell’autorità portuale Nicola Del Nobile. In cinque avevano scelto di essere giudicati col processo ordinario: l’ex presidente dell’autorità portuale di Brindisi, Giuseppe Giurgola; il dirigente dell’Area tecnica dell’Autorità portuale all’epoca dei fatti, Pasquale Fischetto, l'imprenditore della Igeco Costruzioni, Tommaso Ricchiuto, il provveditore interregionale per le Opere pubbliche di Puglia e Basilicata, l’ingegnere Francesco Musci, e il dirigente dell’Ufficio verifica progetti dello stesso Provveditorato, l'ingegnere Tommaso Colabufo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie