Giovedì 06 Ottobre 2022 | 15:19

In Puglia e Basilicata

Controlli

Brindisi, inseguiti dalla polizia e denunciati due parcheggiatori abusivi

parcheggiatore abusivo

Un parcheggiatore abusivo all'opera

Stavano «lavorando» nei pressi dell'ospedale Perrino. Alla vista degli agenti hanno cercato di scappare

19 Settembre 2022

Redazione online

BRINDISI - Due presunti parcheggiatori abusivi inseguiti e denunciati dalla polizia. I due sono stati notati mentre si aggiravano con fare sospetto nei parcheggi dell’area esterna dell’Ospedale Perrino di
Brindisi.

All’intimazione dell’alt si sono dati immediatamente alla fuga e, dopo un breve inseguimento nell’area compresa tra le fermate dei bus della linea urbana e le auto parcheggiate, hanno tentato di far perdere le loro tracce passando da uno dei varchi di accesso all’ospedale, spintonando una guardia giurata e cercando di nascondersi nuovamente tra le auto in sosta nel parcheggio interno
dell’ospedale.

Il tentativo di fuga è stato vanificato dalla prontezza con cui i poliziotti si sono messi all’ inseguimento riuscendo a bloccarli e a identificarli. I due fermati, già noti alle forze di polizia per reati di vario genere e per violazioni amministrative legate all’attività di parcheggiatore abusivo, sono stati perquisiti e indagati in stato di libertà e segnalati alla Procura della Repubblica per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e per la reiterazione della violazione di cui all’art.7/15Bis del Codice della strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725