Sabato 28 Novembre 2020 | 15:08

NEWS DALLA SEZIONE

In piazza Carrà
Brindisi, in 11 festeggiano un compleanno con fuochi d'artificio e senza mascherina: multe

Brindisi, in 11 festeggiano un compleanno con fuochi d'artificio e senza mascherina: multe

 
Fiocchi rosa
Brindisi, doppio lieto evento: sorelle partoriscono a un'ora di distanza al Perrino, ospedale Covid

Brindisi, doppio lieto evento: sorelle partoriscono a un'ora di distanza al Perrino, ospedale Covid

 
le indagini
Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

 
La decisione
Brindisi, appalti «pilotati» della Marina: assolto ufficiale MM

Brindisi, appalti «pilotati» della Marina: assolto ufficiale MM

 
Nel Brindisino
Latiano, in Posta la fila è senza distanziamento: non esistono percorsi differenziati tra entrata e uscita

Latiano, in Posta la fila è senza distanziamento: non esistono percorsi differenziati tra entrata e uscita

 
indagini dei CC
Oria, ricercato da aprile, si era nascosto in un «bunker» per sfuggire alla cattura: arrestato 46enne

Oria, ricercato da aprile, si era nascosto in un «bunker» per sfuggire alla cattura: arrestato 46enne

 
Operazione dei Cc
Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

 
Vita amministrativa
Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

 
Il caso
Covid 19, al via screening per la popolazione scolastica di Latiano

Covid 19, al via screening per la popolazione scolastica di Latiano

 
Il virus
Emergenza Covid 19, Asl: da giovedì attive tutte le Usca del Brindisino

Emergenza Covid 19, Asl: da giovedì attive tutte le Usca del Brindisino

 
nel Brindisino
Mesagne, maestra maltratta i bimbi di prima per i compiti sbagliati: sospesa

Mesagne, maestra maltratta i bimbi di prima per i compiti sbagliati: sospesa

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoRapina nel Tarantino
S.Marzano, in 2 colpiscono in testa guardia giurata e fuggono con 70mila euro: indagini in corso

S.Marzano, in 2 colpiscono in testa guardia giurata e fuggono con 70mila euro: indagini in corso

 
FoggiaNel Foggiano
Covid, dal Trentino Alessandro e Giulia tornano a vivere a Monte Sant'Angelo e si inventano un lavoro

Covid, dal Trentino Alessandro e Giulia tornano a vivere a Monte Sant'Angelo e si inventano un lavoro

 
LecceL'intervista
Loredana Capone: «Io, prima donna presidente partendo da umili origini»

Loredana Capone: «Io, prima donna presidente partendo da umili origini»

 
BatEffetto-pandemia
Trani, le nozze civili sono in streaming per gli invitati virtuali

Trani, le nozze civili sono in streaming per gli invitati virtuali

 
BrindisiIn piazza Carrà
Brindisi, in 11 festeggiano un compleanno con fuochi d'artificio e senza mascherina: multe

Brindisi, in 11 festeggiano un compleanno con fuochi d'artificio e senza mascherina: multe

 
MateraNel Materano
Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

 

i più letti

Il caso

Il giallo del grosso felino a Ostuni: continuano le ricerche

Allarme dopo una segnalazione e il ritrovamento di alcuni e carcasse di cani

Il giallo del grosso felino a Ostuni: continuano le ricerche

OSTUNI - Sono in corso le ricerche dopo la segnalazione di un grosso felino di colore nero che sarebbe stato avvistato nella zona collinare ostunese e sia un elicottero della Guardia di Finanza che la pattuglia del Commissariato della Polizia di Stato ostunese, nella giornata di ieri, hanno battuto e perlustrato la zona dei colli ostunesi. Il sindaco, sulla pagina facebook ha scritto testualmente: «Il Commissariato di Pubblica sicurezza ha confermato la presenza di tracce di un grosso animale e, purtroppo, alcuni cani sono stati ritrovati morti, probabilmente sbranati dal grosso felino. Prestate attenzione ed evitate di fare attività fisica all’aperto nella zona segnalata». Un grosso animale, dunque, è quanto un uomo di 33 anni residente nella <Città Bianca> ha visto in lontananza mentre percorreva la strada dei colli nella mattinata di martedì scorso e, con la comprensibile paura derivante da un simile avvistamento, si è subito recato al Commissariato della Polizia di Stato dove ha provveduto a fare una segnalazione scritta dell’avvistamento. Nella segnalazione è scritto: Nella mattinata del 10 novembre un grosso animale di colore nero assimilabile ad un felino, genere pantera, che vagava nei terreni, si allontanava rapidamente saltando una recinzione alta circa 2 metri. Sul luogo dell’avvistamento si è recato personale di questo Commissariato che ha rilevato la presenza di alcune impronte che sono state fotografate. Al momento non sono pervenute ulteriori segnalazioni». Il giovane che stava transitando sulla provinciale della via dei Colli ostunesi, è rimasto <atterrito> nel vedere questo grosso animale di colore scuro che si aggirava nella campagna e che, con un balzo, è scomparso dietro un alto muro di cinta.

La nota è stata inviata in Prefettura, Questura, Comando provinciale dei Carabinieri e Guardia di Finanza, al sindaco, ai Vigili del Fuoco, al servizio veterinario della Asl, alla Regione e all’Arif mentre la notizia si è sparsa in poco tempo in tutta la <Città bianca> stante il fatto che numerosi sono gli appassionati che la mattina e nei week-end vanno a correre o a passeggiare sulla via dei colli. Gli agenti che perlustrano la strada, bloccano tutti i viandanti o i lavoratori che in queste giornate sono intenti a raccogliere le olive, per chiedere dell’animale e di informare per la dovuta accortezza mentre in città non si è parlato d’altro. In mancanza di ulteriori elementi obiettivi riguardo l’avvistamento, si invita a mantenere il giusto equilibrio senza allarmismi. Nell’area interessata dalle segnalazioni sono stati effettuati sopralluoghi ma, al momento non si registrano altri avvistamenti. L’area è molto vasta e la zona collinare, con boscaglia inaccessibile, rende complicato individuare eventuali tracce della presenza dell’animale. Raccomandazioni sono rimbalzate da persona a persona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie