Sabato 12 Giugno 2021 | 16:17

NEWS DALLA SEZIONE

la campagna
Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

 
Ambiente
Brindisi carrubo secolare

Brindisi, danneggiato il carrubo secolare: Sos al Comune

 
Nel Brindisino
Torre S.Susanna, estorcono denaro a un 13enne per due anni: arrestati

Torre S.Susanna, estorcono denaro a un 13enne per due anni: arrestati

 
Erano amiche da oltre 30 anni
Brindisi, l'amicizia tra due donne stroncata dal Covid: rissa e lite su chi sia stata a infettare l'altra

Brindisi, l'amicizia tra due donne stroncata dal Covid: rissa e lite su chi sia stata a infettare l'altra

 
Il caso
Per pulire spiaggia danneggiano duna costiera, 3 denunciati a Ostuni

Per pulire spiaggia danneggiano duna costiera, 3 denunciati a Ostuni

 
Il caso
Brindisi, malore improvviso per Fitto al gate per Roma: trasportato al Perrino

Brindisi, malore improvviso per Fitto al gate per Roma: trasportato al Perrino. È stato dimesso

 
Il caso
Brindisi, maxi sequestro di scarpe Eytys e Converse contraffatte in arrivo dalla Grecia

Brindisi, maxi sequestro di scarpe Eytys e Converse contraffatte in arrivo dalla Grecia

 
Covid 19
Brindisi, le analisi confermano la variante indiana

Brindisi, le analisi confermano la variante indiana

 
L'operazione
Brindisi, sequestrato ingente carico di abbigliamento contraffatto

Brindisi, sequestrato ingente carico di abbigliamento contraffatto

 
I rischi
Dopo i 4 intossicati di Brindisi è allarme per il tonno troppo «colorato»

Dopo i 4 intossicati di Brindisi è allarme per il tonno troppo «colorato»

 
Spiagge
A Rosa Marina il notaio per sorteggiare gli ombrelloni

A Rosa Marina il notaio per sorteggiare gli ombrelloni

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

 
LecceLa tragedia
Scontro tra due auto nel Leccese: muore donna di 95 anni

Scontro tra due auto nel Leccese: muore donna di 95 anni

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 
TarantoLa tragedia
Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

 
Brindisila campagna
Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

 

i più letti

Il caso

Il giallo del grosso felino a Ostuni: continuano le ricerche

Allarme dopo una segnalazione e il ritrovamento di alcuni e carcasse di cani

Il giallo del grosso felino a Ostuni: continuano le ricerche

OSTUNI - Sono in corso le ricerche dopo la segnalazione di un grosso felino di colore nero che sarebbe stato avvistato nella zona collinare ostunese e sia un elicottero della Guardia di Finanza che la pattuglia del Commissariato della Polizia di Stato ostunese, nella giornata di ieri, hanno battuto e perlustrato la zona dei colli ostunesi. Il sindaco, sulla pagina facebook ha scritto testualmente: «Il Commissariato di Pubblica sicurezza ha confermato la presenza di tracce di un grosso animale e, purtroppo, alcuni cani sono stati ritrovati morti, probabilmente sbranati dal grosso felino. Prestate attenzione ed evitate di fare attività fisica all’aperto nella zona segnalata». Un grosso animale, dunque, è quanto un uomo di 33 anni residente nella <Città Bianca> ha visto in lontananza mentre percorreva la strada dei colli nella mattinata di martedì scorso e, con la comprensibile paura derivante da un simile avvistamento, si è subito recato al Commissariato della Polizia di Stato dove ha provveduto a fare una segnalazione scritta dell’avvistamento. Nella segnalazione è scritto: Nella mattinata del 10 novembre un grosso animale di colore nero assimilabile ad un felino, genere pantera, che vagava nei terreni, si allontanava rapidamente saltando una recinzione alta circa 2 metri. Sul luogo dell’avvistamento si è recato personale di questo Commissariato che ha rilevato la presenza di alcune impronte che sono state fotografate. Al momento non sono pervenute ulteriori segnalazioni». Il giovane che stava transitando sulla provinciale della via dei Colli ostunesi, è rimasto <atterrito> nel vedere questo grosso animale di colore scuro che si aggirava nella campagna e che, con un balzo, è scomparso dietro un alto muro di cinta.

La nota è stata inviata in Prefettura, Questura, Comando provinciale dei Carabinieri e Guardia di Finanza, al sindaco, ai Vigili del Fuoco, al servizio veterinario della Asl, alla Regione e all’Arif mentre la notizia si è sparsa in poco tempo in tutta la <Città bianca> stante il fatto che numerosi sono gli appassionati che la mattina e nei week-end vanno a correre o a passeggiare sulla via dei colli. Gli agenti che perlustrano la strada, bloccano tutti i viandanti o i lavoratori che in queste giornate sono intenti a raccogliere le olive, per chiedere dell’animale e di informare per la dovuta accortezza mentre in città non si è parlato d’altro. In mancanza di ulteriori elementi obiettivi riguardo l’avvistamento, si invita a mantenere il giusto equilibrio senza allarmismi. Nell’area interessata dalle segnalazioni sono stati effettuati sopralluoghi ma, al momento non si registrano altri avvistamenti. L’area è molto vasta e la zona collinare, con boscaglia inaccessibile, rende complicato individuare eventuali tracce della presenza dell’animale. Raccomandazioni sono rimbalzate da persona a persona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie