Mercoledì 02 Dicembre 2020 | 21:20

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

 
Cultura
Fasano, per il Mibact Masseria Tavernese è immobile di interesse culturale

Fasano, per il Mibact Masseria Tavernese è immobile di interesse culturale

 
Il caso
Brindisi, porto e terminale gas: lettera a Conte e ai ministri

Brindisi, porto e terminale gas: lettera a Conte e ai ministri

 
nel Brindisino
S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

 
In piazza Carrà
Brindisi, in 11 festeggiano un compleanno con fuochi d'artificio e senza mascherina: multe

Brindisi, in 11 festeggiano un compleanno con fuochi d'artificio e senza mascherina: denunciati

 
Fiocchi rosa
Brindisi, doppio lieto evento: sorelle partoriscono a un'ora di distanza al Perrino, ospedale Covid

Brindisi, doppio lieto evento: sorelle partoriscono a un'ora di distanza al Perrino, ospedale Covid

 
le indagini
Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

 
La decisione
Brindisi, appalti «pilotati» della Marina: assolto ufficiale MM

Brindisi, appalti «pilotati» della Marina: assolto ufficiale MM

 
Nel Brindisino
Latiano, in Posta la fila è senza distanziamento: non esistono percorsi differenziati tra entrata e uscita

Latiano, in Posta la fila è senza distanziamento: non esistono percorsi differenziati tra entrata e uscita

 
indagini dei CC
Oria, ricercato da aprile, si era nascosto in un «bunker» per sfuggire alla cattura: arrestato 46enne

Oria, ricercato da aprile, si era nascosto in un «bunker» per sfuggire alla cattura: arrestato 46enne

 
Operazione dei Cc
Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

 

Il Biancorosso

L'obbligo
Bari calcio, un mese di stop causa Covid 19 per Minelli

Bari calcio, un mese di stop causa Covid 19 per Minelli

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal. sindaco Melucci incontra ambientalisti: contrari al piano

Arcelor Mittal, sindaco Melucci incontra ambientalisti: contrari al piano

 
BariL'iniziativa
Ecco Spazi Aperti: il progetto per la Notte dei ricercatori nei Poli Penitenziari

Ecco Spazi Aperti: il progetto per la Notte dei ricercatori nei Poli Penitenziari

 
LecceIl vincitore
Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

 
MateraIl caso
Covid 19, Tar Basilicata rigetta istanza contro chiusura delle scuole

Covid 19, Tar Basilicata rigetta istanza contro chiusura delle scuole

 
BatIl caso
Barletta, nell'ospedale allestito dalla Marina solo 6 pazienti

Barletta, nell'ospedale allestito dalla Marina solo 6 pazienti

 
BrindisiL'iniziativa
Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

 
Foggianel foggiano
Monte Sant'Angelo, si assembrano in un circolo per vedere la partita della Juve: multati

Monte Sant'Angelo, assembrati in un circolo per vedere la partita della Juve: multati

 
PotenzaNel Potentino
Marsicovetere, impose alla ditta un'assunzione: condannato ex sindaco Cantiani

Marsicovetere, impose alla ditta un'assunzione: condannato ex sindaco Cantiani

 

i più letti

la scoperta

Ostuni, avvistato nella campagne un grosso felino

Di certo ci sono le impronte, una denuncia alle autorità ed il salto di un muro da parte dell’animale

Ostuni, avvistato nella campagne un grosso felino

OSTUNI - Un grosso animale, forse una pantera nelle campagne della «Città bianca»: è quanto è stato denunciato martedì scorso da un cittadino ostunese che stava transitando sulla provinciale della via dei Colli ostunesi.
Ha bloccato l’auto ed è rimasto atterrito nel vedere questo grosso animale di colore scuro che era sulla strada e che, alla vista dell’auto, con un balzo è scomparso dietro un alto muro di cinta.

Il giovane scosso dalla paura, si è subito recato al Commissariato della Polizia di Stato dove ha provveduto a fare una segnalazione di un avvistamento del felino.

«Nella mattinata del 10 novembre s.c. – si legge sulla segnalazione – un grosso animale di colore nero assimilabile ad un felino, genere Pantera, che vagava nei terreni, si allontanava rapidamente saltando una recinzione alta circa 2 metri. Sul luogo dell’avvistamento si è recato personale di questo Commissariato che ha rilevato la presenza di alcune impronte che sono state fotografate. Al momento non sono pervenute ulteriori segnalazioni».

La nota è stata inviata in Prefettura, Questura, Comando provinciale dei Carabinieri e Guardia di Finanza, al sindaco, ai Vigili del Fuoco, al servizio veterinario della Asl, alla Regione e all’Arif mentre la notizia si è sparsa in poco tempo in tutta la «Città bianca». stante il fatto che sono numerosi gli appassionati che la mattina e nei week-end vanno a correre o a passeggiare sulla via dei colli.
Verifiche sono state fatte al fine di accertare l’eventuale scomparsa di felidi così come non risulta registrata la detenzione di alcun grande felide in tutta la zona.

Raccomandazioni sono rimbalzate da persona a persona mentre al momento non si registrano altri presunti avvistamenti. In assenza di ulteriori elementi obiettivi riguardo l’avvistamento, le autorità invitano a mantenere il giusto equilibrio senza allarmismi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie