Domenica 14 Agosto 2022 | 00:21

In Puglia e Basilicata

Il caso

Brindisi, abbonamento bus scaduto: 14enne costretta a tornare a piedi per 4 km

Brindisi, abbonamento bus scaduto: 14enne costretta a tornare a piedi per 4 km

La ragazza è stata fatta scendere dal bus su una strada provinciale nel Brindisino

03 Ottobre 2020

Redazione online

BRINDISI - Una ragazzina di 14 anni sarebbe stata fatta scendere dal bus sulla strada provinciale tra Cellino San Marco e Brindisi, nel tragitto per andare a scuola in città, perché aveva l’abbonamento scaduto. Si trovava su un mezzo delle Ferrovie Sud Est il 29 settembre scorso, si è appreso oggi. Lo denunciano i familiari attraverso la legale Ilaria Baldassarre, che spiega: «La ragazzina è al primo anno di superiori e frequenta la scuola a Brindisi, è stata lasciata lungo una strada provinciale ed è tornata a casa a piedi».

Ha dovuto percorrere, a quanto pare, all’incirca 4 chilometri, zaino in spalla. A quanto riferito si sarebbe accorta una volta sul pullman di non avere un abbonamento settimanale in corso di validità. Per la disavventura, ha dovuto saltare un giorno di scuola. Ora i genitori, attraverso la loro legale, chiedono scuse pubbliche e l’avvio di una indagine interna che Ferrovie Sud Est ha annunciato di aver già aperto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725