Lunedì 10 Maggio 2021 | 21:13

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

 
Il caso
Covid a Brindisi, ricoverato in ospedale non è morto solo: l'ultimo addio col figlio accanto

Covid a Brindisi, ricoverato in ospedale non è morto solo: l'ultimo addio col figlio accanto

 
Il fatto
Brindisi, busta con proiettili e minacce a capo Urbanistica

Brindisi, busta con proiettili e minacce a capo Urbanistica

 
Serie A1
Basket Brindisi a Trento solo per vincere

Basket Brindisi a Trento solo per vincere

 
L'operazione
Brindisi, sequestrati al porto 559 profumi «di marca» contraffatti

Brindisi, sequestrati al porto 559 profumi «di marca» contraffatti

 
Nel Brindisino
Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

 
Il ritrovamento
Giallo a Ostuni, scoperto cadavere in casa: morto con ferite da taglio. S'indaga per omicidio

Giallo a Ostuni, scoperto cadavere in casa: uomo ucciso dopo lite a coltellate. È caccia ai killer

 
L'episodio
«Mamma si prostituisce!» E picchia a sangue i vecchi genitori

«Mamma si prostituisce!» E picchia a sangue i vecchi genitori

 
L'operazione
Selva di Fasano, rimosse le carcasse di auto rubate

Selva di Fasano, rimosse le carcasse di auto rubate

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Homel'omicidio del 2020
Fidanzati uccisi a Lecce, killer capace d'intendere e volere

Fidanzati uccisi a Lecce, killer capace d'intendere e volere

 
Foggial'inchiesta
Arresti comune Foggia: ex consigliere ottiene domiciliari

Arresti comune Foggia: ex consigliere ottiene domiciliari

 
PotenzaCovid
Vaccini: poche dosi, domani a Potenza stop Pfizer e Moderna

Vaccini: poche dosi, domani a Potenza stop Pfizer e Moderna

 
Bariedilizia giudiziaria
Bari, tre sedi provvisorie per il polo penale

Bari, tre sedi provvisorie per il polo penale

 
BatDiversamente abili
Barletta, posto auto per disabili ... cartello fai da te

Barletta, posto auto per disabili ... cartello fai da te

 
TarantoPolizia
Taranto polizia

Taranto: spaccio di droga, arrestati zii e nipote

 
MateraVaccini
Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

 

i più letti

Vittime della strada

Cellino S. Marco, muore motociclista sulla via per il mare: sospesa festa patronale

L’incidente sulla San Pietro Vernotico-Campo di Mare. la comunità cittadina in lutto ha sospeso i festeggiamenti patronali

Cellino S. Marco, muore motociclista sulla via per il mare: sospesa festa patronale

Foto Matulli

CELLINO SAN MARCO - Schianto in moto sulla strada del mare: ieri pomeriggio Cellino San Marco ha dato l’ultimo saluto a Simone Argentieri, il 25enne che ha perso la vita sabato sera in un terribile incidente stradale accaduto lungo la strada che collega San Pietro Vernotico e Campo di Mare.

La salma del giovane cellinese è giunta in via Martiri delle Fosse ardeatine, dove è sita la casa di Simone Argentieri, ieri mattina. Ad accoglierla c’era una folla di gente, tant’è che è stato necessario che i vigili urbani presidiassero la zona e si occupassero della viabilità.

L’incidente. Simone Argentieri stava percorrendo la strada per il mare in moto insieme a due amici, anche loro su due ruote. Il 25enne cellinese era a bordo di una potente Kawasaky e, imboccando una curva, ha perso il controllo della sua moto. Ha fatto un volo di diversi metri, prima di finire nelle campagne circostanti la sede stradale. I primi a soccorrerlo sono stati i suoi amici, che si sono resi immediatamente conto che le sue condizioni erano gravissime. Intanto sono giunte sul posto le ambulanze del 118. I soccorritori hanno provato a rianimare il centauro sul posto e, a seguire, lo hanno trasportato al Pronto soccorso. Il cuore di Simore Argentieri ha smesso di battere per sempre dopo neanche mezz’ora dall’arrivo del giovane motociclista in ospedale.

La notizia dell’incidente in cui aveva perso la vita il 25enne cellinese è subito arrivata a Cellino, dove ieri c’erano i festeggiamenti in onore dei santi patroni della città, che sono stati sospesi in segno di lutto per la tragica morte di Simone.
Dei rilievi che servono per ricostruire la dinamica del sinistro si sono occupati i vigili urbani di San Pietro Vernotico e i carabinieri. Il pm di turno, una volta ricevuta la prima informativa dagli investigatori, ha autorizzato la restituzione della salma del giovane ai familiari.
La San Pietro-Mare è una strada estremamente pericolosa, che è stata teatro di una serie di gravi incidenti stradali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie