Domenica 16 Maggio 2021 | 11:05

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

 
La curiosità
Brindisi, al Circolo tennis arriva il Padel

Brindisi, al Circolo tennis arriva il Padel

 
la denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
Carabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 
Nel Brindisino
Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

 
Giustizia
Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

 
L'inchiesta
Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

 
Il video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMusica
Il «Coraçao Vagabundo» di Guido e Francesca Di Leone

Il «Coraçao Vagabundo» di Guido e Francesca Di Leone

 
FoggiaSicurezza
Cerignola, esplose proiettili contro l'auto di un suo creditore: arrestato

Cerignola, esplose proiettili contro l'auto di un suo creditore: arrestato

 
PotenzaIl caso
Potenza, ladro ammanettato a un palo: la foto fa il giro del web

Potenza, ladro ammanettato a un palo: la foto fa il giro del web

 
LecceIl caso
Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

 
BariLotta al virus
È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto

È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto. Fimmg denuncia: «Fragili in attesa per disorganizzazione»

 
BatIl percorso
Domani al via la Mezza maratona di Barletta

Domani al via la Mezza maratona di Barletta

 
MateraI dati
Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

 

i più letti

La vicenda curiosa

Brindisi, 12enne fa spese folli con la «carta» dello zio

Lo ha scoperto la Polizia che aveva avviato le indagini pensando a un caso di clonazione

Brindisi, 12enne fa spese folli con la «carta» dello zio

BRINDISI - Cliccava sui giochi e gli accessori che avrebbe voluto acquistare i quali finivano nel «carrello on line», ma a farne le spese era la carta di credito dello zio. È indagando circa un possibile caso di clonazione di carte che gli agenti delle Volanti hanno scoperto che dietro i prelievi mai fatti dallo zio c’era il nipote. L’uomo si era rivolto alle Volanti dopo aver notato l’utilizzo della sua carta di credito per effettuare spese senza che lui si accorgesse di nulla. Spese che l’uomo, ovviamente, non riconosceva come proprie o del suo nucleo familiare, che venivano pagate mediante transazione sulla carta di credito personale. Tutto lasciava presupporre un episodio di clonazione della carta di credito: gli acquisti erano fatti tutti presso operatori commerciali all’estero, circostanza che rende molto lunghi gli accertamenti, soprattutto per individuare il beneficiario degli acquisti, che in queste situazioni, come insegna l’esperienza si può trovare in un paese che non è l’Italia.
Gli agenti della Questura tuttavia avviavano le indagini del caso, mentre il cittadino si è attivato per lo storno delle spese fraudolentemente fatte a suo carico. Ma gli ammanchi sono continuati e l’uomo, dopo qualche settimana dalla prima denuncia è tornato di nuovo in Questura a riferire di ulteriori spese che non riconosceva, fatte ancora con la sua carta di credito, peraltro aggiornata dall’istituto emittente dopo la prima denuncia.
Al di là delle procedure di rito, regolarmente espletate, gli agenti hanno chiesto all’interessato l’abituale comportamento circa l’utilizzo di quel comodissimo sistema di pagamento, certi di trovare proprio nel modo di agire dell’interessato una lacuna nella propria autotutela.

Tutte le usuali condotte tenute del titolare della carta di credito e le sue modalità di concreto utilizzo sui portale di commercio elettronico sono state passate al setaccio. È emerso che il problema era da ricercare in un sistema di pagamento automatico attivato su un sito ove acquistare dei beni: sul portale era memorizzata la carta di credito come metodo predefinito di pagamento, e l’accesso allo stesso portale avveniva in modo automatico all’accensione del «device».
Con il necessario aiuto e la piena disponibilità del cittadino, gli agenti hanno potuto verificare tutti gli acquisti presenti nella cronologia, ed in particolare rilevare l’indirizzo del beneficiario, che era a Brindisi e pure fin troppo conosciuto dal denunciante, così come il beneficiario stesso, ricavato ancora attraverso la cronologia degli ultimi ordini. Il beneficiario delle spese, alla fine, era un dodicenne, nipote del denunciante, che accedendo al sito, tranquillamente poteva riempire il carrello della spesa praticamente a suo piacimento, pur avendo dimostrato oculatezza e parsimonia nell’uso. Il ragazzo in pratica, che con lo zio condivide la passione per i videogiochi, e giocava in rete metteva sul «carrello on line» della spesa quanto desiderava, mai pensando di acquistare quei giochi che venivano addebitati sulla carta dello zio essendo il metodo predefinito avviando il portale. «L’incito - dice il vice questore Vincenzo Maruzzella, dirigente delle Volanti - è quello di prestare massima attenzione. I primi attori della sicurezza siamo noi stessi». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie