Sabato 20 Aprile 2019 | 22:29

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
Il caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 
Turismo
«Super ponte» in arrivo, piovono le prenotazioni: al top Ostuni

«Super ponte» in arrivo, piovono le prenotazioni: al top Ostuni

 
Il batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
A Ostuni
Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

Fu investita: multata perché non attraversò sulle strisce

 
Nel Brindisino
Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

 
Operazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
3 denunce
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
Il caso
Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

Mesagne, non c'è assistenza: negata gita a bimbo disabile

 
Junior 54 Kg
Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

 
Nel Brindisino
San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

San Michele Salentino, calci e pugni agli anziani genitori: arrestato

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

La protesta

Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

«Noi, al solito, senza luminarie e penalizzati dal Comune»: così si sfogano dei commercianti di Corso Umberto, tratto che va da piazza Cairoli alla stazione

Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

BRINDISI - «La storia non è cambiata neppure in tema di luminarie. Come ci penalizzavano le vecchie amministrazioni, così ha deciso di fare quella attuale e, se non fosse per il... clima natalizio (che induce tutti ad essere buoni), quelle piccole luci attorcigliate agli alberi sembrerebbero quasi... una presa in giro».
Questo, in sintesi, lo stato d’animo dei commercianti che operano su corso Umberto, nel tratto compreso tra piazza Cairoli e la stazione ferroviaria. Una zona anche quest’anno lasciata fuori dalle luminarie natalizie che, al contrario, abbelliscono la restante parte di corso Umberto e degli altri corsi.

«Ci sentiamo cittadini di serie B di fronte a queste disparità di trattamento - afferma uno degli operatori - e quel “contentino” (le luci attaccate ai tronchi delle piante), in fondo, se lo potevano anche risparmiare: di certo, ci avrebbero fatto migliore figura». «Dopo tanti anni - gli fa da eco un “collega” - ancora non riesco a comprendere in base a quale criterio si allestiscono le luminarie sino a piazza Cairoli, come se ci fosse il... muro di Berlino a tenere ben distinte le due parti del corso. Come se noi commercianti della zona... est non avessimo il diritto di beneficiare di quell’impatto estetico natalizio di cui si avvantaggia chi opera in altra zona del corso. E non ci vengano a dire che non c’erano soldi a sufficienza: avrebbero potuto, allora, prevedere qualche evento in meno e destinare quei soldi così risparmiati ad assecondare anche le nostre esigenze»

C’è poi chi suggerisce di risolvere il problema a monte: «Ogni anno il Comune spende un certo budget per affidare a qualche ditta l’allestimento delle luminarie. Ma perchè non le acquista in proprio, utilizzandole di volta in volta per i vari appuntamenti festivi? In questo modo, il risparmio è sicuro e il Comune potrebbe accontentare tutti noi commercianti dei corsi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400