Mercoledì 05 Agosto 2020 | 06:59

NEWS DALLA SEZIONE

VANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 
L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: 52enne lotta tra la vita e la morte, arrestata moglie

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
la visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
ll fatto
San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

 
Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

 
ABUSIVISMO
A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

 
caldo
Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

 
VERSO LE ELEZIONI
S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

 
il 2 agosto
«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

 
LE INDAGINI
Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

 

Il Biancorosso

SERIE C

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare i piromani»

Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare gli incendiari»

 
PotenzaIn Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
TarantoLa richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
MateraLa novità
Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

 
LecceIL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
Batl'operazione
Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

 
BrindisiVANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 

i più letti

La protesta

Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

«Noi, al solito, senza luminarie e penalizzati dal Comune»: così si sfogano dei commercianti di Corso Umberto, tratto che va da piazza Cairoli alla stazione

Luminarie sì, ma non per tutti: ed è subito polemica a Brindisi

BRINDISI - «La storia non è cambiata neppure in tema di luminarie. Come ci penalizzavano le vecchie amministrazioni, così ha deciso di fare quella attuale e, se non fosse per il... clima natalizio (che induce tutti ad essere buoni), quelle piccole luci attorcigliate agli alberi sembrerebbero quasi... una presa in giro».
Questo, in sintesi, lo stato d’animo dei commercianti che operano su corso Umberto, nel tratto compreso tra piazza Cairoli e la stazione ferroviaria. Una zona anche quest’anno lasciata fuori dalle luminarie natalizie che, al contrario, abbelliscono la restante parte di corso Umberto e degli altri corsi.

«Ci sentiamo cittadini di serie B di fronte a queste disparità di trattamento - afferma uno degli operatori - e quel “contentino” (le luci attaccate ai tronchi delle piante), in fondo, se lo potevano anche risparmiare: di certo, ci avrebbero fatto migliore figura». «Dopo tanti anni - gli fa da eco un “collega” - ancora non riesco a comprendere in base a quale criterio si allestiscono le luminarie sino a piazza Cairoli, come se ci fosse il... muro di Berlino a tenere ben distinte le due parti del corso. Come se noi commercianti della zona... est non avessimo il diritto di beneficiare di quell’impatto estetico natalizio di cui si avvantaggia chi opera in altra zona del corso. E non ci vengano a dire che non c’erano soldi a sufficienza: avrebbero potuto, allora, prevedere qualche evento in meno e destinare quei soldi così risparmiati ad assecondare anche le nostre esigenze»

C’è poi chi suggerisce di risolvere il problema a monte: «Ogni anno il Comune spende un certo budget per affidare a qualche ditta l’allestimento delle luminarie. Ma perchè non le acquista in proprio, utilizzandole di volta in volta per i vari appuntamenti festivi? In questo modo, il risparmio è sicuro e il Comune potrebbe accontentare tutti noi commercianti dei corsi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie