Venerdì 24 Gennaio 2020 | 20:29

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
BariLavoro
Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
LecceGiornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

A francavilla Fontana

In casa un quintale di marijuana: una 72enne in carcere

La donna è stata condannata a 2 anni e 11 mesi di detenzione per droga

In casa un quintale di marijuana: una 72enne in carcere

I carabinieri le trovarono in casa un quintale di marijuana. A distanza di dieci mesi dal blitz per Ada Semeraro, 72 anni, francavillese, si sono aperte le porte del carcere. La pensionata, che è stata raggiunta da un provvedimento definitivo di carcerazione, deve scontare una condanna a due anni e 11 mesi di reclusione. A notificarle il provvedimento restrittivo sono stati i carabinieri, che l’hanno poi condotta nel carcere di Taranto.


Sino al 29 gennaio scorso, giorno in cui fu arrestata in flagranza di reato, la 72enne francavillese era una insospettabile.
Ad eseguire la perquisizione nell’abitazione della pensionata, che è ubicata al quarto piano di una della palazzine dello Iacp site nella zona 167 di Francavilla Fontana, furono i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, che quel giorno andarono appositamente in trasferta nella città degli Imperiali. Nel vano cantina, adibito a legnaia, che era chiuso a chiave, i militari dell’Arma rinvennero 7 buste in plastica nere, del tipo di quelle impiegate per depositare i rifiuti condominiali, al cui interno c’erano 86 panetti di marijuana essiccata del peso complessivo di 91,7 chili. Si tratta di un quantitativo di “erba” che, una volta immesso sul mercato e spacciato al minuto, avrebbe fruttato ai pusher almeno 200mila euro.


La circostanza che ad effettuare la perquisizione a casa della pensionata furono i carabinieri di San Vito è la prova provata che i militari dell’Arma stavano seguendo una pista ben precisa. Su una cosa inquirenti e investigatori non hanno mai avuto alcun dubbio: la sostanza stupefacente era stata affidata alla pensionata da qualcuno. Chi aveva “assunto” la vedova come custode della marijuana evidentemente pensava che a nessuno sarebbe mai venuto in mente di andare a perquisire la cantina della sua abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie