Giovedì 21 Marzo 2019 | 16:55

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDall'8 al 13 aprile
Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

 
BariSubentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
HomeIl caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

Commercio in crisi

Brindisi, in città chiudono negozi al ritmo di dieci al mese

Dall’ultimo report sul sistema imprenditoriale, pubblicato nei giorni scorsi sul sito della Camera di Commercio di Brindisi e relativo al trimestre luglio-settembre 2018, emerge che il commercio al dettaglio il segno è invece negativo.

NEGOZI

BRINDISI - Il commercio, a Brindisi come in provincia, continua a perdere... pezzi.
Dall’ultimo report sul sistema imprenditoriale, pubblicato nei giorni scorsi sul sito della Camera di Commercio e relativo al trimestre luglio-settembre 2018, emerge infatti che, mentre per le imprese in generale il saldo tra nuove iscrizioni e cessazioni è in positivo (ne parliamo nell’articolo in basso, ndr), per il commercio al dettaglio il segno invece è - ancora una volta - in negativo.
Complessivamente, in provincia il settore ha avuto una battuta d’arresto dello 0,3% rispetto a dodici mesi prima (46 iscrizioni a fronte di 85 cessazioni), una percentuale destinata però a salire in riferimento al comune capoluogo. Brindisi, in effetti, è il territorio che ha subito le perdite più ingenti, con quasi il doppio delle chiusure (30) rispetto alle nuove iscrizioni (solo 17), e un calo dell’1,6% in confronto allo stesso trimestre del 2017. In pratica, nel periodo preso a campione dall’indagine, il comparto si è trovato con 13 negozi in meno.

Sono dati davvero preoccupanti, laddove la chiusura non investe solo ed esclusivamente esercizi commerciali di recente apertura, ma anche “nomi” storici (vedi “Marino”, l’ultimo a tirare i remi in barca) che svolgevano l’attività da diversi lustri. E che dire dei tre corsi principali del centro cittadino dove buona parte dei locali adibiti ad uso commerciale è soggetta ad un continuo riciclo? E dove, peraltro, un buon 20% è sfitto (anche per via dei costi troppo esosi)?
Al capoluogo, insomma, spetta la “palma” (in negativo) di realtà più penalizzata, pur potendo contare su 1.315 aziende registrate (il 18,7% del dato complessivo, pari a 7.004 unità), di cui 1.133 attive. Ma il commercio è in crisi anche in tanti altri comuni della provincia. Per la precisione nel 50% dei casi, essendo dieci quelli risultati in negativo. Nell’ordine, Torre Santa Susanna (-3,4%), San Pietro Vernotico (-1,9%), Francavilla Fontana, San Michele Salentino e Torchiarolo (-1%), Latiano (-0,9%), Mesagne (-0,7%), Ceglie Messapica (-0,3%) e Fasano (-0,1%). Inoltre, in ben cinque di essi - Cellino San Marco, Cisternino, San Pancrazio Salentino, Torchiarolo e Torre Santa Susanna - tra l’1 luglio e il 30 settembre 2018, non si è registrata neanche una singola apertura di esercizi commerciali.
La migliore performance, al contrario, è appannaggio del comune di San Donaci (+3,5%), seguito da Cisternino (+2,9%), Carovigno (+2%), Villa Castelli (+1,9%) e Ostuni (+1,5%). Stazionario, invece, il dato nei comuni di Cellino San Marco, Erchie e San Vito dei Normanni.

Quanto, infine, al numero di imprese registrate al 30 settembre scorso, dopo Brindisi (che ne conta 1.315), segue Francavilla Fontana (972), Fasano (742), Ostuni (730), Mesagne (424), Latiano (313) e San Vito dei Normanni (306).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400