Venerdì 22 Marzo 2019 | 09:12

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

il fatto a Brindisi

Muore in assalto a bancomat
i due poliziotti sono indagati

Muore in assalto a bancomati due poliziotti sono indagati

BRINDISI - Sono due i poliziotti indagati per omicidio colposo per la morte di un pregiudicato in una sparatoria avvenuta sabato scorso a Brindisi tra una banda armata che stava tentando di svaligiare uno sportello bancomat e una pattuglia della polizia.

I due agenti sono stati raggiunti da informazioni di garanzia in vista dell’assegnazione da parte del magistrato inquirente, Piarpaolo Montinaro, dell’incarico per l’autopsia che verrà conferito domani. Il magistrato assegnerà anche l’incarico per la perizia balistica.

Secondo la ricostruzione dell’accaduto, la banda, composta da almeno cinque persone, ha aperto il fuoco contro la pattuglia della polizia intervenuta per sventare il tentativo di furto, dopo una segnalazione di un cittadino. Quando la polizia ha risposto al fuoco, Giovanni Ciccarone, di 50 anni, di Ostuni, è stato colpito a morte, mentre gli altri sono riusciti a fuggire a bordo di un’Audi A6.

IL COMMENTO DELL'ANFP - E' necessario «cambiare le norme di procedura penale per chi ha l’obbligo di esporsi al pericolo». E' quanto afferma l’Associazione nazionale funzionari di Polizia (Anfp) dopo l’iscrizione nel registro degli indagati di due poliziotti coinvolti nella sparatoria avvenuta sabato scorso a Brindisi in cui è morto un rapinatore.
«È evidente per chi si occupa di diritto che il Pm di Brindisi non ha fatto altro che applicare correttamente le norme vigenti - sottolinea il portavoce Girolamo Lacquaniti - ma è altrettanto chiaro per chi vive con lo stipendio da poliziotto ed ha famiglia che l’automatismo tra uso delle armi e avviso di garanzia rappresenta un peso molto gravoso in termini di anticipazione di spese per gli avvocati e le legittime angosce dei propri cari». Per questo, aggiunge il sindacato dei funzionari di polizia, «crediamo sia davvero necessario un temperamento della norma, specie in casi così eclatanti, in cui due agenti di polizia si sono trovati davanti a cinque delinquenti che non hanno esitato a ricorrere alle armi».
«Siamo sempre stati convinti che l’operato delle forze dell’ordine non possa essere sottratto al vaglio della magistratura - conclude l’Anfp - ma altrettanto fortemente siamo convinti che per chi ha l’obbligo giuridico di esporsi al pericolo e che per lavoro deve quotidianamente vincere violenze e resistenze si debba trovare un giusto temperamento in termini di equità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400