Mercoledì 19 Settembre 2018 | 07:30

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Vertenza infinita

Cassa integrazione, i tempi
per la Santa Teresa slittano

In ballo il futuro di 120 famiglie. A breve il Governo dovrebbe esprimersi in via definitiva sulla vicenda

Cassa integrazione, i tempi per la Santa Teresa slittano

Una delle tante proteste nel Brindisino

BRINDISI - Si allungano i tempi per i lavoratori in attesa della concessione della cassa integrazione in deroga per i dipendenti della società Santa Teresa. La riunione a Roma si è chiusa con l’impegno da parte del Ministero a dare una risposta definitiva per Martedì prossimo.

Cgil, Cisl e Uil «apprezzano l’impegno e la convinzione della Task Force Regionale sul diritto di concessione della cassa integrazione in deroga a centinaia di lavoratori, per i quali sono stati già stipulati accordi con le parti datoriali. La discussione tra il Ministero del Lavoro e il Presidente della Task Force, Leo Caroli, è stata aggiornata a martedì. I lavoratori interessati a tale discussione sono i 120 dipendenti della società partecipata Santa Teresa e tanti altri centinaia in tutta la Puglia. Tutti in trepidazione per il verdetto definivo da parte del Ministero del Lavoro che nel caso di negativo condizionerebbe la stabilità occupazionale come già annunciato l’Amministratore della società Santa Teresa».

Nel merito della vertenza Santa Teresa «chiedevamo e ottenevamo, dalla stessa Società - spiegano Cgil, Cisl e Uil -, acconti retributivi da erogare direttamente ai lavoratori poiché da tre mesi senza retribuzione sono a limite della sopportazione economica-famigliare; inoltre chiedevamo anche un incontro in Prefettura di Brindisi e, per questo ringraziamo il dottor Valerio Valenti, che proprio giorno 9, ha convocato tutte le parti coinvolte nella vertenza. Durante il quale l’assessore regionale Sebastiano Leo confermava il massimo impegno alla risoluzione del problema e informava tutti dell’incontro del 12 aprile 2018, a Roma».

Nell’incontro di lunedì scorso - Cgil, Cisl e Uil - hanno fatto presente, che «seppur importante la cassa integrazione molto comunque non è stato realizzato per il rilancio della società nel merito del Piano Industriale, nemmeno l’opportunità data dai Fondi Europei aggravata dalla situazione che, nel passato, così come dichiarato dal presidente della Provincia, Domenico Tanzarella non sono stati affidati direttamente le attività alla Santa Teresa». Cgil, Cisl e Uil invitano tutti le parti in causa, aldilà del responso romano «a considerare ogni strategia politico-industriale per il rilancio della società senza perdere un solo posto di lavoro. Così come in due parole nella stessa riunione un lavoratore gridava: vogliamo il lavoro, si perché il lavoro rappresenta la dignità e la libertà e ognuno nel proprio ruolo di responsabilità non perda questa sfida». «Confidiamo in una risposta positiva - dice il Cobas sulla vicenda -, altrimenti la protesta assumerà gesti eclatanti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Furto nelle tenute di Al Bano, rubati vino, robot per la piscina e un'affettatrice

Furto nelle tenute di Al Bano, rubati vino, robot per la piscina e un'affettatrice

 
Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

Brindisi, assicurazione Rca in picchiata: diminuisce il costo delle polizze auto

 
Brindisi, imbratta la porta del condominio: denunciato 19enne

Brindisi, imbratta porta del condominio: denunciato 19enne

 
Brindisi contro le barriere architettoniche: associazioni in piazza

Brindisi contro le barriere architettoniche: associazioni in piazza

 
Brindisi, rimosso manifestioffensivi contro Salvini

Brindisi, rimosso manifesto
offensivo contro Salvini

 
Brindisi, saccheggiata sededella Protezione civile

Brindisi, saccheggiata sede
della Protezione civile

 
Brindisi, l'abbraccio della cittàai «giganti» della squadra del cuore

Brindisi, l'abbraccio della città ai «giganti» della squadra del cuore

 
Farmacia comunale a BrindisiCorte Conti chiede 500mila euro

Farmacia comunale a Brindisi
Corte Conti chiede 500mila euro

 

GDM.TV

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 
Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino»

Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino» VD

 

PHOTONEWS