Giovedì 28 Gennaio 2021 | 00:34

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
Il polivalente sociale
Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

 
L'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Dagli agenti di Polizia

Stalker perseguita ex moglie
sul posto di lavoro: arrestato

Violenza di genere, un milionedi finanziamento dalla Regione

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Barletta hanno arrestato un 55enne, colto nella flagranza di reato di atti persecutori (stalking) e porto di oggetti atti ad offendere. L'uomo si è presentato presso l’attività lavorativa della ex moglie, citofonando insistentemente nell’intento di farla scendere per strada. La donna, che aveva già notato l’arrivo dell’ex marito, si è affacciata da un balcone al fine di controllare se colui che citofonava insistentemente fosse l’ex marito o un cliente; nell’immediatezza è stata ricoperta di insulti dall’uomo, nei confronti del quale aveva già proposto numerose denunce per maltrattamenti e lesioni.

Nonostante ciò, è rientrata all’interno dell’appartamento ed ha continuato a svolgere la propria attività lavorativa. Trascorsa qualche ora, l’uomo si è ripresentato:la vittima, terminato il proprio turno di lavoro, ha notato la presenza dell’ex marito e, intimorita, ha contattato telefonicamente il Commissariato della Polizia di Stato di Barletta ed ha raccontato quello che le stava accadendo.

L’immediato intervento di una pattuglia della Squadra Volante ha consentito di cogliere l’uomo mentre era nuovamente intento a citofonare insistentemente presso l’attività lavorativa della donna. Notato l’arrivo della Polizia, il reo ha tentato di allontanarsi al fine di sottrarsi al controllo ma è stato raggiunto e bloccato dagli agenti. Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un taglierino in metallo. Dopo le formalità di rito, il 55enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie