Sabato 25 Maggio 2019 | 04:59

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
La sentenza
Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

 
La decisione
Barletta, villette abusive: dissequestro e proprietari assolti

Barletta, villette abusive: dissequestro e proprietari assolti

 
La sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
La bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
PotenzaAuto e motori
Melgi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

Melfi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

 
TarantoA Grottaglie
Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

Dagli agenti di Polizia

Stalker perseguita ex moglie
sul posto di lavoro: arrestato

Violenza di genere, un milionedi finanziamento dalla Regione

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Barletta hanno arrestato un 55enne, colto nella flagranza di reato di atti persecutori (stalking) e porto di oggetti atti ad offendere. L'uomo si è presentato presso l’attività lavorativa della ex moglie, citofonando insistentemente nell’intento di farla scendere per strada. La donna, che aveva già notato l’arrivo dell’ex marito, si è affacciata da un balcone al fine di controllare se colui che citofonava insistentemente fosse l’ex marito o un cliente; nell’immediatezza è stata ricoperta di insulti dall’uomo, nei confronti del quale aveva già proposto numerose denunce per maltrattamenti e lesioni.

Nonostante ciò, è rientrata all’interno dell’appartamento ed ha continuato a svolgere la propria attività lavorativa. Trascorsa qualche ora, l’uomo si è ripresentato:la vittima, terminato il proprio turno di lavoro, ha notato la presenza dell’ex marito e, intimorita, ha contattato telefonicamente il Commissariato della Polizia di Stato di Barletta ed ha raccontato quello che le stava accadendo.

L’immediato intervento di una pattuglia della Squadra Volante ha consentito di cogliere l’uomo mentre era nuovamente intento a citofonare insistentemente presso l’attività lavorativa della donna. Notato l’arrivo della Polizia, il reo ha tentato di allontanarsi al fine di sottrarsi al controllo ma è stato raggiunto e bloccato dagli agenti. Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un taglierino in metallo. Dopo le formalità di rito, il 55enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400