Venerdì 19 Ottobre 2018 | 13:00

NEWS DALLA SEZIONE

la tragedia di Andria
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Ferrotramviaria

 
Il caso
Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

 
Il convegno
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

 
Il bilancio
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
La strage
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Ad Andria
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

 
Il caso
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Sulla Corato-Altamura
Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

 
Dalla Polizia
Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio un 18enne

Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio un 18enne

 
Operazione dei Cc
Minervino, ex badante rubava soldi e gioielli a due anziani: arrestata insieme ad altri due

Minervino, ex badante rubava soldi e gioielli a due anziani: arrestata...

 
Arrestato un 30enne
Bisceglie, si nasconde in casae finge malore: nascondeva pistola

Bisceglie, si nasconde in casa
e finge malore: aveva pistola

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Trani

Parcheggio a pagamento
sul molo di Santa Lucia

Parcheggio a pagamento sul molo di Santa Lucia

di Nico Aurora

TRANI - A distanza di cinque anni Comune di Trani ed Amet Spa si sono «ripresi» i cento stalli di sosta a pagamento ubicati in largo don Angelo Pastore, più comunemente conosciuto come molo Santa Lucia, nei pressi di porta Vassalla: si è giunti, infatti, alla sdemanializzazione di quell’area dopo un infinito carteggio con la Capitaneria di porto.

Il ritorno del servizio di parcheggio a pagamento in quel sito chiude, almeno sulla carta, il quinquennio di permanenza in quel luogo di parcheggiatori abusivi. Nel fine settimana appena trascorso freddo e pioggia hanno tenuto lontano la maggior parte delle auto, ma si preannunciano controlli delle forze dell’ordine per scoraggiare Il ritorno dei parcheggiatori non aventi titolo. Quelli di Amet, invece, dovranno a questo punto estendere il loro raggio di azione.

Nel frattempo, però, il problema resta quello della difficile reperibilità dei grattini. Infatti, i cento posti in più non trovano bilanciamento in una maggiore disponibilità di grattini: una sola attività è presente nei pressi per il loro rilascio, ed è l’infopoint turistico di piazza Trieste, aperto con i seguenti orari: dal lunedì al giovedì dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20; il venerdì dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 21; sabato, domenica e festivi previsto orario continuato dalle 8 alle 21.

Diversamente, bisogna salire fino in piazza Re Manfredi per trovare il punto vendita più vicino. Questo problema dovrebbe porre l’Amet nella condizione di operare una riflessione più approfondita su come rendere il servizio, effettivamente, più efficiente ed efficace.

Va ricordato, intanto, che il transito veicolare nell’area portuale è consentito e che i varchi elettronici non sono attivi, in conseguenza della chiusura al traffico di via Mario Pagano.

Chi vuole raggiungere il centro storico della città senza utilizzare il proprio mezzo può utilizzare i bus navetta elettrici gratuiti. Il servizio, a cura di Amet, prevede il seguente percorso: piazza Plebiscito (Amet, capolinea fermata), via Tiepolo, via Statuti marittimi, via Banchina al porto (fermata), via Prologo, via Accademia dei Pellegrini, piazza Re Manfredi (fermata), via Alvarez, via Mario Pagano, Largo caduti di tutte le guerre, via Finanzieri (fermata e area parcheggio libero). Ritorno: Largo caduti di tutte le guerre, piazza Indipendenza, via Barisano da Trani, piazza Gradenigo, via Alvarez (fermata), via Mario Pagano, piazza Libertà (fermata), via san Giorgio, piazza Plebiscito (capolinea fermata). I bus (accessibili anche per i diversamente abili) circoleranno tutti i giorni con i seguenti orari: nei giorni feriali dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21; nei prefestivi e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24. Nell’area di parcheggio di via dei Finanzieri sono tenuti a sostare anche i bus turistici: in piazza Gradenigo saranno consentite solo le operazioni di salita e discesa dei passeggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400