Giovedì 25 Aprile 2019 | 08:08

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

una nuova collezione

A Canosa l'archeologia
apre alla moda

I parchi cittadini hanno fatto da sfondo per i modelli della stilista Maddalena Triggiani

moda e archeologia

CANOSA - I parchi archeologici hanno fatto da sfondo per qualche giorno per lo shooting fotografico della nuova collezione haute couture della stilista canosina Maddalena Triggiani. La stilista nei suoi vent’anni di carriera ha interagito con ogni forma d’arte come il cinema, la musica e la televisione, molti artisti nazionali ed internazionali hanno scelto di indossare le sue creazioni uniche tra cui Barbara Clara, Lola Ponce, Giorgia, Laura Pausini, Antonella Ruggiero e Gianluca Grignani. I luoghi eterni sono da sempre fonte d’ispirazione di Maddalena Triggiani che con la collezione Haute Couture “Altum Creaturae” si ispira alla profondità della materia e dell’anima in una dimensione astratta. La collezione ha voluto unire la creatività alle origini canosine della stilista, posti in cui si respirano i tempi in cui la ricchezza artistica e culturale era espressa nel suo massimo splendore e che si ritrovano all’interno delle locations scelte per i set fotografici della nuova collezione che verrà presentata durante la Milan Fashion Week a settembre con la finalità di promuovere un territorio molto caro alla fashion designer che da sempre esporta a livello internazionale. Indossatrici di queste particolari creazioni la meravigliosa ed affascinante attrice Barbara Clara, protagonista della soap Centovetrine, Miss Italia nel mondo nel 2000 e la splendida Miss Mondo Italia 2017 Conny Notarstefano, dalla bellezza statuaria, pugliese di Lucera, che rappresenterà l’Italia a Sanya in Cina il prossimo 18 novembre indossando in esclusiva le creazioni della stilista e l’abito disegnato per la finale mondiale, mentre la modella Greta Corvasce di Barletta ha interpretato il mood negli scatti della collezione d’alta moda, ready-to-wear e Bride.

Fotografo dell’advertising campaign fashion Donato Giannese di Taranto, le Hair Stylist Mariana Morra e Maria Concetta Faretina e la Make-up Artist Eleonora Pitorri si sono ispirate ai mood della stilista. Lo shooting fotografico, patrocinato dal Comune, con il supporto della Pro Loco che con la sua presidente Anna Maria Fiore ha creduto nel progetto e nella sua finalità e della Fondazione Archeologica Canosina Onlus con le guide Renato Tango e Chiara Lovreglio. [Sabino D’Aulisa]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400