Giovedì 18 Aprile 2019 | 14:57

NEWS DALLA SEZIONE

Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 
I controlli
Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

 
La tragedia nel 2016
Scontro treni Ferrotramviaria, oggi via al processo a Trani: 18 imputati

Scontro treni Andria, via al processo a Trani: 19 imputati
«Regione sia responsabile civile»

 
Il punto
«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
PotenzaA potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
TarantoLieto Evento
Martina, nascono 2 cavalli murgesi gemelli: Pamela e Pantaleo

Martina, nascono 2 cavalli murgesi gemelli: Pamela e Pantaleo

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

bisceglie

«Fragole nelle scuole»
prosegue la polemica

Curci (Arca Fruit) al sindaco di Policoro: tempesta in un bicchier d'acqua

«Fragole nelle scuole» prosegue la polemica

LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIE - Corrono polemiche ed equivoci sull’asse nord barese - metapontino riguardo alle fragole somministrate nelle scuole. “Il sindaco di Policoro prima di sparare a zero sul progetto “Frutta nelle scuole” deve informarsi, deve sapere che le fragole che noi confezioniamo a Bisceglie e poi distribuiamo nella sua città, e non solo, provengono dalla sua terra”.

A precisarlo è Sergio Curci, presidente dell’Arca Fruit, l’importante organizzazione di produttori di Bisceglie, che si dice “deluso” dall’intervento del primo cittadino del paese che si affaccia sul mar Ionio. Infatti, mediante Facebook, il sindaco Rocco Luigi Leone, pur riconoscendo che “si tratta potenzialmente di una buona iniziativa”, ha poi sostenuto che “il fatto che a Policoro, città della fragola, si portino le fragole di Bisceglie mi sembra un oltraggio a tutti i produttori di fragole del Metapontino”.

Ma ora si scopre che quelle fragole servite nelle scuole lucane sono solo confezionate a Bisceglie, nell’ambito di un progetto finanziato con fondi comunitari ed aggiudicato all’Arca Fruit anche in altre regioni. Quindi le fragole vengono prodotte e caricate nel metapontino, trasportate e messe nei cestini a Bisceglie e poi riportate a Policoro e dintorni. Sull’etichetta alla voce “origine” del prodotto vi è solo “Italia” ma non manca il luogo di lavorazione, cioè Bisceglie.

Forse sarà questo aspetto che infastidisce la politica. Tant’è che il sindaco Leone, criticando gli altri livelli istituzionali, ha specificato: “non abbiamo niente contro i prodotti delle altre regioni, ma nella nostra regione, nel nostro territorio dove agricoltori con sudore e fatica lavorano la nostra terra non si può venire a promuovere un prodotto come questo”. Insomma è ritenuto un “paradosso inaccettabile”. “Sulla genuinità del prodotto non ci può essere nulla da obiettare, attività e procedure sono sottoposte a controlli rigidi da parte degli organismi preposti – precisa Curci - potremmo prendere le fragole altrove e non più da Policoro”. Di farsi pubblicità nel nome delle fragole Bisceglie non ne ha bisogno, perché è nota piuttosto da decenni per la produzione di ciliegie, la cui campagna. che si preannuncia d’oro, è iniziata proprio in questi giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400