Sabato 25 Maggio 2019 | 05:31

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
La sentenza
Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

Spinazzola, Tar boccia aumento Irpef: Comune restituirà soldi ai cittadini?

 
La decisione
Barletta, villette abusive: dissequestro e proprietari assolti

Barletta, villette abusive: dissequestro e proprietari assolti

 
La sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
La bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
PotenzaAuto e motori
Melgi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

Melfi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

 
TarantoA Grottaglie
Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

bisceglie

«Fragole nelle scuole»
prosegue la polemica

Curci (Arca Fruit) al sindaco di Policoro: tempesta in un bicchier d'acqua

«Fragole nelle scuole» prosegue la polemica

LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIE - Corrono polemiche ed equivoci sull’asse nord barese - metapontino riguardo alle fragole somministrate nelle scuole. “Il sindaco di Policoro prima di sparare a zero sul progetto “Frutta nelle scuole” deve informarsi, deve sapere che le fragole che noi confezioniamo a Bisceglie e poi distribuiamo nella sua città, e non solo, provengono dalla sua terra”.

A precisarlo è Sergio Curci, presidente dell’Arca Fruit, l’importante organizzazione di produttori di Bisceglie, che si dice “deluso” dall’intervento del primo cittadino del paese che si affaccia sul mar Ionio. Infatti, mediante Facebook, il sindaco Rocco Luigi Leone, pur riconoscendo che “si tratta potenzialmente di una buona iniziativa”, ha poi sostenuto che “il fatto che a Policoro, città della fragola, si portino le fragole di Bisceglie mi sembra un oltraggio a tutti i produttori di fragole del Metapontino”.

Ma ora si scopre che quelle fragole servite nelle scuole lucane sono solo confezionate a Bisceglie, nell’ambito di un progetto finanziato con fondi comunitari ed aggiudicato all’Arca Fruit anche in altre regioni. Quindi le fragole vengono prodotte e caricate nel metapontino, trasportate e messe nei cestini a Bisceglie e poi riportate a Policoro e dintorni. Sull’etichetta alla voce “origine” del prodotto vi è solo “Italia” ma non manca il luogo di lavorazione, cioè Bisceglie.

Forse sarà questo aspetto che infastidisce la politica. Tant’è che il sindaco Leone, criticando gli altri livelli istituzionali, ha specificato: “non abbiamo niente contro i prodotti delle altre regioni, ma nella nostra regione, nel nostro territorio dove agricoltori con sudore e fatica lavorano la nostra terra non si può venire a promuovere un prodotto come questo”. Insomma è ritenuto un “paradosso inaccettabile”. “Sulla genuinità del prodotto non ci può essere nulla da obiettare, attività e procedure sono sottoposte a controlli rigidi da parte degli organismi preposti – precisa Curci - potremmo prendere le fragole altrove e non più da Policoro”. Di farsi pubblicità nel nome delle fragole Bisceglie non ne ha bisogno, perché è nota piuttosto da decenni per la produzione di ciliegie, la cui campagna. che si preannuncia d’oro, è iniziata proprio in questi giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400