Lunedì 25 Gennaio 2021 | 09:48

NEWS DALLA SEZIONE

viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barialla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

«Caso non ancora confermato»

Meningite, stabile la 17enne
in Rianimazione ad Andria

Meningite, ragazza 17 anniin Rianimazione ad Andria

Non si avranno conferme prima di domani sul presunto caso di meningite di Andria, che riguarda una ragazza di 17 anni, studentessa, ricoverata da ieri nel reparto di rianimazione dell’ospedale «Bonomo».
Le sue condizioni sono stabili, la paziente è intubata e in isolamento, si apprende da fonti sanitarie. Una misura preventiva, quella dell’isolamento, se pure necessaria, sia perché si attendono i risultati del Liquor e di un ulteriore test sul sangue, sia perché, se sarà confermato che si tratti di meningite batterica e, dunque, infettiva, la paziente è stata sottoposta a profilassi antibiotica. La giovane si è presentata ieri all’ospedale di Andria e presentava sintomi chiari dell’infiammazione, presenti già dal giorno precedente. 

«In attesa di ricevere informazioni certe - ha preciso la Asl - tutti i contatti diretti e i medici che sono entrati in contatto con la ragazza sono stati già sottoposti a profilassi antibiotica. La ragazza non era stata sottoposta a vaccinazione. Per la giornata di lunedì - si aggiunge - è stato anche programmato un incontro con i docenti, i genitori e gli alunni della scuola frequentata dalla ragazza per un confronto diretto con i medici dell’ufficio di Igiene».

Se venisse confermato, si tratterebbe del secondo caso nel nord barese dopo quello del paziente di origini senegalesi, ricoverato all'ospedale Di Miccoli di Barletta, e affetto da una forma di meningite giudicata dai sanitaria non infettiva.

Intanto, la sezione apulo-lucana della Società italiana di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica precisa che in Puglia non c'è alcuna epidemia di meningite. «I dati epidemiologici - è scritto nella nota - confermano una diffusione delle meningiti di varia eziologia in Puglia non difforme da quella attesa rispetto agli anni precedenti». Nella nota si raccomandano inoltre di effettuare le vaccinazioni anti-meningococcica e anti-pneumococcica secondo le indicazioni del calendario regionale di vaccinazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie