Domenica 25 Luglio 2021 | 02:24

NEWS DALLA SEZIONE

Ora è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 
Ora è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga in casa

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga in casa

 
La sentenza
Minacce ai testimoni, condanne dimezzate per due ex pm di Trani

Minacce ai testimoni, condanne dimezzate per due ex pm di Trani

 
Il caso
Barletta, «Esclusi dal confronto sul biomonitoraggio»

Barletta, «Esclusi dal confronto sul biomonitoraggio»

 
Droga
Canosa, lancia la cocaina dal balcone: arrestato

Canosa, lancia la cocaina dal balcone: arrestato

 
Sicurezza
Duplice tentato omicidio a Canosa: un arresto

Duplice tentato omicidio a Canosa: un arresto

 
Il caso
Spinazzola, crollato un pezzo dell’ex ospedale

Spinazzola, crollato un pezzo dell’ex ospedale

 
Il caso
Trani, lite al porto per posteggio abusivo

Trani, lite al porto per posteggio abusivo

 
Processo Nemesi
Guerra tra clan della Bat: otto condanne in Appello

Guerra tra clan della Bat: otto condanne in Appello

 
Sanità
Nuovo Policlinico di Andria: la presentazione a Castel Del Monte, ecco il progetto

Nuovo Policlinico di Andria: la presentazione a Castel Del Monte, ecco il progetto

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

Il caso

Bisceglie, piscina, il mistero della struttura comunale fantasma

I consiglieri comunali Spina e Russo: «Ci è stato impedito l’accesso all’impianto»

Bisceglie, piscina, il mistero  della struttura comunale fantasma

Bisceglie - «Abbiamo iniziato un percorso di visita e ispezione delle strutture pubbliche comunali».
Così i consiglieri comunali Francesco Spina (capogruppo della lista «Francesco Spina Per Bisceglie») e Alfonso Russo (capogruppo di «Nel Modo Giusto»).

«Abbiamo richiesto, secondo le nostre prerogative consiliari - proseguono i due consiglieri - innanzitutto di accedere alla Piscina comunale per controllarne la situazione. Purtroppo, sia il Comune che il gestore della piscina comunale non ci hanno consentito di accedervi».

In particolare, «il gestore ha comunicato che sarebbero in corso dei lavori all’interno. Comunque, ci siamo recati sul posto e, pur non potendo accedere all’interno perché all’orario prestabilito a mezzo Pec non si è fatto trovare nessun dipendente comunale o della società che gestisce la struttura, abbiamo potuto verificare non solo che non erano in corso lavori all’interno ma anche il degrado completo della struttura con muffa e danni incalcolabili alle pareti interne».

Ancora: «Stiamo provvedendo a denunziare le gravi violazioni dei nostri diritti consiliari alle autorità competenti (Procura e Prefettura) e a formalizzare interrogazione consiliare al sindaco Angarano per contestare non soltanto la violazione dei nostri diritti di ispezione e sopralluogo ma anche per chiedere se intende aspettare che crolli qualche pezzo della struttura della piscina prima di intervenire con i suoi poteri sindacali. Intanto, se fino a qualche hanno fa la piscina comunale, tra mille problemi, comunque funzionava ed era agibile ora, dopo questo nostro sopralluogo, possiamo dire con certezza che non sarà facile per il Comune di Bisceglie ottenerne la pubblica fruibilità in tempi brevi».

Conclusione: «Dopo teatri e strutture comunali, la cosiddetta “Svolta” ha ormai deciso di far chiudere anche le strutture sportive della città. Nei prossimi giorni continueremo a onorare la carica e i nostri doveri di consiglieri comunali, accedendo alla struttura del Camping (dove ci sarebbero crolli sulla spiaggia sottostante) e ad altre strutture abbandonate o oggetto di detenzione abusiva da parte di soggetti senza concessione o con concessione oggetto di svariate proroghe».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie