Mercoledì 27 Maggio 2020 | 19:07

NEWS DALLA SEZIONE

IL PREMIO
Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

 
il grande accusatore
Sistema Trani, chiesto il giudizio per D’Introno

Trani, giustizia svenduta: «D'Introno non è una vittima, deve essere processato»

 
Ambiente
La discarica di Trani verso la bonifica

La discarica di Trani verso la bonifica: ora inquina di meno

 
nella bat
Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

 
Allarme sociale
Andria, grido d'allarme della diocesi sulle scuole paritarie

Andria, grido d'allarme della diocesi sulle scuole paritarie

 
Su Amica 9 tv
Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

 
La protesta
mercato di via Rossini

Mercato settimanale a Barletta, tra proteste e controlli

 
Incidente mortale
Barletta, operaio si schianta al suolo dopo volo di 3 metri: morto a 54 anni

Barletta, operaio si schianta al suolo dopo volo di 3 metri: morto a 54 anni

 
La Nave della legalità
L’impegno per la legalità nel videoclip del piccolo Cosimo Fiotta

L’impegno per la legalità nel videoclip del piccolo Cosimo Fiotta

 
Il caso
Carcere di Trani

Emergenza strutture penitenziarie: «C’era una volta il carcere di Trani...»

 
Un guasto elettrico
Canosa, l'auto prende fuoco mentre il conducente è alla guida: salvo per miracolo

Canosa, l'auto prende fuoco mentre il conducente è alla guida: salvo per miracolo

 

Il Biancorosso

CALCIO
C’è anche il rebus dei contratti. Il Bari alle prese col nodo Laribi

C’è anche il rebus dei contratti: il Bari alle prese col nodo Laribi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantofase 2
Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

 
Foggiafase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
BariL'INIZIATIVA
«Sorvoleremo Bari, restate sui balconi»

«Sorvoleremo Bari, restate sui balconi»: domani arrivano le Frecce Tricolori

 
Potenzail bollettino
Coronavirus Basilicata, un nuovo positivo a Potenza: terapie intensive sempre vuote

Coronavirus Basilicata, un nuovo positivo a Potenza: terapie intensive sempre vuote

 
Leccenel salento
Pisignano, operaio muore schiacciato da tubo in cantiere gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in cantiere gasdotto

 
MateraBASILICATA
Policoro, moria insolita di carpe. Colpevoli i fitofarmaci?

Policoro, moria insolita di carpe. Colpevoli i fitofarmaci?

 
Brindisila scoperta
Brindisi, una serra in garage per coltivare la marijuana: denunciato 26enne

Brindisi, una serra in garage per coltivare la marijuana: denunciato 26enne

 
BatIL PREMIO
Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

 

i più letti

la vicenda

Andriese 45enne muore dopo morso di un cane a Zanzibar: «Aveva la rabbia»

L'uomo, che lavorava da sempre in un supermarket del centro, aveva viaggiato con tutta la famiglia

Si prende la rabbia dopo il morso di un cane a Zanzibar: muore 45enne andriese

Non ce l'ha fatta Sandro Prodon, morto l'altra notte dopo oltre un mese di coma per aver contratto il virus della rabbia, diretta conseguenza di un morso ricevuto da un cane, nella sua vacanza a Zanzibar, in Tanzania, dello scorso settembre.
Proprio quel viaggio in Africa, tanto desiderato e voluto assieme alla famiglia, si è rivelato fatale per il 45enne andriese. Doveva essere il meritato riposo in una meta da sogno per Sandro, dipendente di un supermarket in pieno centro, dove lavorava fin dall'adolescenza, facendosi apprezzare per la sua gentilezza, simpatia e disponibilità. Quelle caratteristiche ne qualificavano anche il carattere al di fuori dell'ambiente lavorativo.

Risale allo scorso 7 settembre l'arrivo a Zanzibar della famiglia Prodon. Due giorni dopo Sandro è stato morso da un cane durante un'escursione. Purtroppo l'animale, affetto dalla rabbia, ha trasmesso il virus all'uomo. La ferita che non ha pregiudicato l'andamento della vacanza. I primi segnali di malessere si sono manifestati a fine settembre, circa due settimane dopo il rientro ad Andria.

Purtroppo, quando i medici sono riusciti a venire a capo della malattia, gli organi principali erano già stati intaccati dal virus, provocando lo stato di coma che si è trascinato per oltre un mese, fino alla morte avvenuta lo scorso mercoledì notte. Inutili il ricovero prima nel reparto Malattie infettive di Bisceglie e poi presso il Policlinico di Bari.
Inutili anche i disperati i tentativi fatti con un luminare americano esperto in materia, che ha seguito via internet l'evoluzione del caso. Sandro lascia la moglie Giuseppina e due figli di 15 e 6 anni. I funerali si tengono oggi pomeriggio alle ore 16, nella chiesa del Santissimo Sacramento.

È una morte che lascia increduli non solo chi conosceva Sandro. Si può ancora morire oggi per il virus della rabbia e per il morso di un cane? Questa la domanda più ricorrente. La rabbia è curabile ma solo se viene scoperta e affrontata per tempo, altrimenti può causare un'infezione mortale negli esseri umani.
È un morbo ancora molto diffuso in Asia e in Africa. Secondo le ultime stime, provoca circa 59 mila decessi ogni anno nel mondo. Può essere trasmessa non solo da cani e gatti, ma anche da pipistrelli, procioni, coyote e puzzole. In Italia, pare che l'ultimo caso risalga al 2011.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie